Riconoscimento facciale di Facebook e privacy

Facebook ha recentemente acquistato Face.com società specializzata nello sviluppo di un software che riconosce i visi delle persone all’interno delle foto e li associa a degli account.
L’obiettivo è palese, creare un sistema automatizzato che riconosca e tagghi le persone all’interno delle milioni di foto pubblicate ogni giorno su Facebook.
Ma se non ci andasse di essere taggati? Il tag equivale ad una notifica ad un pubblico più o meno vasto tra amici e conoscenti.

Quando si apre un account su Facebook le impostazioni sulla privacy di base sono molto permissive, quindi, se non vogliamo che siano inviate notifiche riguardo la nostra presenza in foto, dobbiamo espressamente dirlo.

  • Andiamo nelle impostazioni sulla privacy
  • Nella sezione “Diario e aggiunta di tag” clicchiamo su “Modifica impostazioni”
  • Nella sezione “Chi può vedere i suggerimenti dei tag quando vengono caricate foto che ti somigliano?” scegliamo “Nessuno”

In questo modo, nel momento in cui Facebook integrerà la tecnologia di Face.com, non saremo taggati.

[via ReadWriteWeb]

Latest posts by Sergio Gandrus (see all)