Joomfish: minitutorial su come scrivere le traduzioni

Tags: ,

Joomfish: minitutorial su come scrivere le traduzioni

Joomfish è una delle estensioni più utilizzate in Joomla quando si vuole creare un sito multilingue.
Essendo uno strumento molto versatile e potente, il suo pannello di controllo può risultare difficile per chi non mastica ogni giorno Joomla.
Ecco un breve tutorial su come operare le traduzioni sulle singole pagine.

Parto dal presupposto che sia stata già impostato l’inglese come lingua che si vuole rendere disponibile oltre quella di base (italiano) e che tutti i contenuti della lingua base sono stati copiati nella versione tradotta per creare i contenuti da modificare. Per copiare si usa un apposito tool nel pannello di amministrazione.

  1. Selezionare il componente JoomFish dal menù del pannello di controllo

    Joomfish: minitutorial su come scrivere le traduzioni

  2. selezionare il link traduzione dal pannello di controllo di JoomFish

    Joomfish: minitutorial su come scrivere le traduzioni

  3. per poter modificare le traduzioni dei contenuti delle pagine bisogna selezionare dai filtri la lingua inglese (quella in cui si vuole tradurre) e come elementi del contenuto “Contents” (si può fare lo s tesso anche con gli altri elementi del sito)

    Joomfish: minitutorial su come scrivere le traduzioni

  4. Si sceglie, dall’elenco che compare, il contenuto del quale si vuole operare la traduzione (ad es. “Barre Stacker”)

    Joomfish: minitutorial su come scrivere le traduzioni

  5. ci si trova davanti ad pannello di editor classico di Joomla con la sola differenza che per ogni voce (dal titolo al contenuto) vedremo l’originale presente sul sito (non modiificabile) e la traduzione (che dovremo inserire)
    Joomfish: minitutorial su come scrivere le traduzioni

Una volta effettuata la traduzione la dobbiamo pubblicare (come ogni contenuto di Joomla).

Link: Joomfish

Joomfish: minitutorial su come scrivere le traduzioni
Latest posts by Sergio Gandrus (see all)