Disattivare i plugin di WordPress quando non si accede al pannello di controllo

Disattivare i plugin di WordPress quando non si accede al pannello di controllo

Capita, raramente in verità, che un plugin o un fattore esterno renda inaccessibile il pannello di controllo di WordPress.
Ovviamente la procedura vuole che si disattivino tutti i plugin e poi, a uno a uno, si riattivi tutto per trovare il o i colpevoli.
Per disattivare i plugin quando non si ha la possibilità di accedere al pannello di controllo si può fare in questo modo:

con phpMyAdmin

  • Nella tabella wp_options,sotto il campo option_name cerca la riga active_plugins
  • Cambia il campo option_value in: a:0:{}

oppure

crea sul server una cartella vuota plugins

  • Via FTP o tramite il pannello di controllo del tuo Provider, naviga nella cartella wp-contents
  • Via FTP o tramite il pannello di controllo del tuo Provider, rinomina la cartella  “plugins” in “plugins.hold
  • Via FTP o tramite il pannello di controllo del tuo Provider, crea una nuova cartella chiamata “plugins
  • Poi entra nel tuo pannello di controllo WordPress
  • Via FTP o tramite il pannello di controllo del tuo Provider, cancella “plugins” creato
  • Via FTP o tramite il pannello di controllo del tuo Provider, rinomina “plugins.hold” di nuovo in “plugins

[via WordPress FAQ]

Disattivare i plugin di WordPress quando non si accede al pannello di controllo
Latest posts by Sergio Gandrus (see all)