WordPress: ruoli e capacità degli utenti

Tags: , ,

wordpress-logo-300x282

WordPress pur non essendo un vero e proprio CMS ha sempre avuto una vocazione multiutente.
Nella versione attuale (ad oggi siamo alla 3.5.1) esistono sei profili di utenti possibili:

  • Super Admin
  • Amministratore
  • Editore
  • Autore
  • Collaboratore
  • Sottoscrittore

nel caso di sito singolo il ruolo di Super Admin coincide con quello di Amministratore.
Sommario delle capacità degli utenti

  • Super Admin: gestisce le caratteristiche del network di siti
  • Amministratore: gestisce ogni aspetto del singolo sito
  • Editore: pubblica e modifica gli articoli suoi e degli altri utenti
  • Autore: pubblica e modifica i suoi articoli (può inserire immagini)
  • Collaboratore: può scrivere e gestire i suoi articoli ma non può pubblicarli (non può inserire immagini)
  • Sottoscrittore: può solo gestire il proprio profilo

Le capacità possono essere aggiunte o eliminate con le funzioni add_cap() e remove_cap() mentre i ruoli possono essere aggiunti o eliminati con le funzioni add_role() and remove_role()
Essendo informazioni che vengono scritte nel database, è meglio farle “girare” all’attivazione di un tema o di un plugin.

Insomma, con un po’ di pazienza e un po’ di dimestichezza nella programmazione, è possibile creare degli utenti ad hoc per l’utilizzo multiutente di WordPress.
Tenendo sempre presente che WP non è stato pensato per permettere una gestione granulare dei permessi.

Link: Roles and Capabilities

Latest posts by Sergio Gandrus (see all)