Category Archives: Tempo libero

Couponing online: il modo migliore per risparmiare sul web

Pubblicato da

Nel difficile periodo storico che stiamo vivendo, il risparmio sembra essere diventato un elemento essenziale negli acquisti di ogni genere, siano questi di prima necessitá o semplici sfizi.

Protagonista di questo momento, benché in altre vesti, é certamente peró anche la rete, la quale durante la sua evoluzione si è contraddistinta, grazie alla sua rapiditá, prima come utilissimo mezzo di comunicazione e poi come efficace strumento per il commercio. Oggi, infatti, tutti i principali brand delle piú svariate categorie le cui sedi e filiali popolano le nostre vie e centri commerciali, hanno il proprio portale su internet vendendo tanto quanto, se non di piú a volte, i negozi tradizionali.

Leggi tutto

Testa la tua velocità di digitazione

Pubblicato da

Typing Test

La digitazione rapida sulla tastiera del computer è qualcosa che si acquisisce o attraverso un corso di dattilografia o con l’uso continuato.
La maggior parte di noi professionsti dell’informatica sa digitare senza guardare la tastiera e anche molto rapidamente! Forse è qualcosa di acquisito ma non consapevole.
Ma quanto siamo veloci? Possiamo fare il test di Typing Test che propone delle parole random in italiano. In un minuto quante di queste si riesce a digitare senza errori?
Il mio punteggio, conseguito al primo tentativo, lo vedi qui su. Il tuo?

Link: Typing Test

Il cubo di Rubik sul pc

Pubblicato da

Vabbè è solo giovedì ma un po’ di distrazione infrasettimanale non può far così male..
Il maledetto cubo di Rubik, che ha riempito i pomeriggi di noi ragazzini degli anni ’80, adesso è ache su pc ed è gratuito.
Il gioco è semplicissimo ed è risolutamente matematico: tutte le facce del cubo devono essere dello stesso colore.
Il programma mescola i cubetti e si parte alla ricerca della soluzione con rotazioni di 90° , 180° e 270° delle superfici.
Come nella versione “solida” anche qui si possono salvare i progressi e riprendere da dove si era lasciato.

Link: Rubik’s Cube [Via How to Geek]

 

Odi le vuvuzela? Ecco il Devuvuzelatore

Pubblicato da

La maggior parte di noi in questi giorni sta guardando in tv i Campionati del Mondo di Calcio che quest’anno si svolgono in Sudafrica.
Non sarà sfuggito a nessuno che ogni partita è accompagnata dal suono incessante prodotto dalle trombette chiamate vuvuzela.

Diciamo la verità: queste trombette rompono.. l’atmosfera che si crea guardando una partita.
Cosa c’è di più bello che sentire le urla di un pubblico emozionato per una bella azione di gioco?

Per chi guarda i Mondiali online, lo staff del Centre for Digital Music al Queen Mary, Università di Londra, ha sviluppato un plugin che permette di filtrare l’odioso rumore.
Il plugin è sia per Windows che per  OS/X.
Purtroppo per chi guarda le partite dalla televisione non resta che sperare che i broadcaster adottino il filtro al più presto!

Link: Devuvuzelator (c’è anche la relativa, immancabile, app per iPhone)

Applicazione Facebook per leggere e scaricare e-book

Pubblicato da

Molte delle applicazioni che possiamo trovare su Facebook sono poco più che delle sciocchezzuole per perdere del tempo.
Questa idea, invece, mi sembra molto interessante.
OnRead.com è l’emanazione social di un portale internet dedicato agli e-book. La maggioranza di essi sono gratuiti.
Usufruirne è semplicissimo. Basta andare sulla pagina dedicata all’applicazione onRead.com

e consentire l’accesso ai vostri dati (è sempre possibile tornare indietro).
Ogni e-book può essere letto online o scaricato in vari formati

Ho qualche vago dubbio sulla legalità di tutto ciò ma finchè dura…
E’ superfluo dire che non ho trovato fino ad adesso titoli in italiano ma se si legge bene l’inglese, questa è una vera e propria miniera d’oro.

Link: onRead.com

Fare e risolvere Sudoku

Pubblicato da

Si avvicina l’estate ed uno dei giochi più amati da fare sotto l’ombrellone è il Sudoku. Un giochino logico matematico che impazza da una decina di anni a questa parte.
Il Sudoku si presta ad essere giocato anche sul pc, sul portatile e, perchè no, sugli immancabili cellulari.

Se siamo in vena di creare un Sudoku o vogliamo risolverne uno particolarmente ostico possiamo usare Simple Sudoku.
E’ un programmino freeware che permette sia di creare Sudoku in 5 livelli di difficoltà, che di risolverli. Basta infatti inserire i numeri in uno schema vuoto per poter ricevere suggerimenti su come arrivare alla soluzione.

Link: Simple Sudoku

PS: se invece volete imparare qualche tecnica pratica per la risoluzione manuale del Sudoku guardate questi consigli

Arte moderna dai movimenti del mouse

Pubblicato da

Questo (ehm) capolavoro in apertura di post è mia opera. Anzi è opera del mio mouse e di qualche minuto di lavoro col computer.
Il software che vado a descrivere oggi è un divertissement, curioso e sfizioso.
Il suo scopo non è altro che quello di tracciare linee durante gli spostamenti e cerchi quando il puntatore è fermo.
Il risultato può poi essere salvato sotto forma di file grafico PNG.
IOGraph è un programmino scritto in Java dal designer moscovita Anatoly Zenkov.
Ovviamente è gratuito e compatibile con la maggior parte delle piattaforme in circolazione.

Link: IOGraph

eRepublik: browser game strategico

Pubblicato da

eRepublik è browser game strategico online italiano e multilingua, tra tutti i browser game che ormai Internet ci offre, pochi regalano l’opportunità di poter vivere una vita in un mondo contemporaneo e di plasmare il corso degli eventi in prima persona.

Tra questi, eRepublik si colloca tra i più frequentati e innovativi, nonché tra i più facili da giocare, a differenza di altri browser game che occupano moltissimo tempo, qui bastano due click al giorno cioè 5/10 minuti soltanto. Gli appassionati di simulatori di politica, economia o militari possono trovare in eRepublik pane per i loro denti. Senza accorgersene ci si ritrova a passare la giornata bramando la crescita di smisurati imperi industriali, progettando la più fine e ricercata manovra politica assieme al nostro partito per ottenere grandi risultati alle elezioni nazionali e, se siete amanti di geopolitica, sognando la nascita di imperi a scapito di altre nazioni.

Impersonando un normale cittadino, dopo aver scelto la nostra nazione e regione di partenza (entrambe aderenti al mondo reale in cui tutti viviamo), ci si ritrova catapultati in un titolo dall’interfaccia semplice ma fresca, nonché intuitiva e facile da gestire. La prima cosa da fare è trovare un lavoro, vagliando le proposte in tre diversi settori: manifattura, edilizia, o estrazione di materie prime. Ogni giorno ci si guadagna la pagnotta col sudore della fronte e, al contempo, ci si allena per migliorare la nostra abilità militare.

Inoltre, come detto poc’anzi, dopo aver accumulato abbastanza denaro il cittadino volenteroso può aprire una propria impresa: è possibile produrre armi per le guerre, vendere biglietti aerei per viaggiare, coltivare cibo da mangiare ( fondamentale per restare in vita, pena la morte), oppure costruire ospedali per i soldati feriti della battaglia e molte altre attività, dando allo stesso tempo lavoro ad altri cittadini. L’imprenditore può gestire diversi aspetti della propria azienda: gli stipendi dei lavoratori, i prezzi dei propri prodotti, le licenze per venderli all’estero, e via di questo passo. I giocatori hanno facoltà di unire i propri capitali per creare delle vere e proprie multinazionali, oltre che operare sul mercato dei cambi e far così fruttare al meglio i propri risparmi tramite speculazioni monetarie! Nei ritagli di tempo è possibile leggere articoli sia italiani che stranieri, commentare le scelte di politica interna e estera del proprio governo, o anche tentare una carriera nell’Esercito per la difesa della patria! Oppure perché no!Vendersi al migliore offerente straniero come mercenari! La comunità Italiana (qui il forum ufficiale eitaliano dove il congresso e il governo in carica si riuniscono) è vivace e piena di giocatori esperti e il dialogo e le occasioni di divertimento non mancano di certo, così come il confronto politico, che vede contrapposti due grandi partiti estremisti di destra (Aquila et Gladius) e di sinistra (Partito Comunista eItaliano), con tre outsider di prestigio quali l’apolitico e godereccio Movimento, il moderato di sinistra eItalia Dei Valori e il partito politico libero dei giovani eitaliani infatti non poteva che chiamarsi La Giovane eItalia.
Il sistema politico è uguale per tutte le nazioni e fondamentale per la gestione dello Stato, è basato su due organi eletti democraticamente da tutti i cittadini della nazione stessa:

Presidente eletto ogni giorno 5 del mese con elezioni apposite: ha il potere di proporre le guerre contro le altre nazioni, i trattati di pace e le alleanze con gli altri stati stranieri; è anche il Capo del Governo e può nominare altri giocatori come Ministri che si occupano dell’economia, della diplomazia internazionale, delle aziende dello Stato, come un vero e proprio governo reale.

Congresso eletto ogni giorno 25 del mese da tutti i cittadini: ha il potere di proporre il livello di tassazione, la stampa di moneta nazionale e la sfiducia al Presidente per sostituirlo; inoltre, i dibattiti si svolgono in un forum apposito e ogni proposta è votata dal Congresso a maggioranza. Per candidarsi ai vari ruoli elencati bisogna fare parte di un partito politico che tutti i cittadini possono fondare liberamente e al quale possono dare un simbolo e un’ideologia. Inoltre, è possibile pubblicizzare il partito con appositi annunci elettorali.

La situazione attuale in eItalia è critica, mesi fa abbiamo attaccato la Spagna per cercare di riuscire a liberare alcune regioni francesi (visto che Polonia e Spagna hanno invaso completamente la francia nostra alleata storica) senza molto successo però, adesso ci stiamo organizzando per sferrare un attacco a sorpresa alla Polonia però per poter riuscire in questa impresa abbiamo bisogno di un “BabyBoom” cioè un aumento di popolazione che ci permetta questo attacco e ci consenta di liberare la Francia.

Il punto forte di eRepublik, al di là della libertà che hanno i giocatori nella scelta della propria carriera, è l’interattività fra gli utenti: per poter diventare Presidente bisogna farsi votare da altri cittadini con la forza delle proprie idee; per avviare una ditta di successo serve avvalersi di lavoratori fidati; per esercitare con profitto la professione di giornalista bisogna avere dei lettori che votino i suoi articoli; per la difesa della propria Nazione, bisogna essere uniti in un Esercito infatti esiste anche l’EI (Esercito eItaliano) in eRepublik. Nel mondo di eRepublik ogni nazione ha la proprio storia con i suoi personaggi storici e alcuni leggendari, per esempio l’eItalia ne ha una che sembra un romanzo storico, qui in questa wiki troverete alcuni cenni sulla Storia d’eItalia di eRepublik e se siete curiosi iscrivetevi al gioco e venite a leggere gli archivi dei giornali scritti dai cittadini più anziani. Il singolo non fa la differenza, insomma l’interazione con gli altri giocatori è fondamentale in tutti gli aspetti che coinvolgono la vita digitale in eRepublik. Inoltre il browser in game è in continuo aggiornamento implementando sempre nuove novità sia al gioco che a livello sociale, ultima novità il tasto connect Facebook che permette di sincronizzare e ricevere notifiche, aggiornamenti sul proprio account in Facebook (tipo quanto si riceva una medaglia o si diventa presidente di nazione ecc..), in questi mesi o forse a settimane gli admin di eRepublik hanno promesso pure nuovi moduli economici e militari con importantissime novità.

Ministro dell’Informazione eItalia Marzo 2010

Oivalf (Cittadino eItaliano eRepublik)

Iscriviti a eRepublik