Sincronizzare i file in locale con Google Docs

Il principio è  quello di imitare la semplicità di Dropbox unendola alle grandi possibilità della nuvola di Google Docs.
La possibilità di modificare documenti “tipo Office”  online rende infatti Google Docs un’applicazione online molto utilizzata.
Tramite Syncdocs è possibile ottenere questo risultato.
Una volta installata l’applicazione è possibile sincronizzare una cartella del proprio pc (ad esempio “Documenti”) con una nell’account Google Docs.
E’ vero che ci può fare questo anche con il solo Dropbox ma il vantaggio, non indifferente, è che con Google Docs possiamo anche editare tutti i documenti di tipo Office.

Link: Syncdocs

Sergio Gandrus

Da marzo 2018 lavoro come Technical Manager presso PayClick
Programmo in ambiente LAMP e Angular 6.
Realizzo app mobile con Ionic Framework.
Sono papà e marito. Nel (poco) tempo libero mi piace leggere, il buon vino e viaggiare.

Ah, questo blog ha cambiato uso