Testare l’efficienza dei DNS

Avere tra i parametri di configurazione server DNS performanti è parte essenziale di una connessione efficiente.
Tramite DNS Benchmark possiamo testare centinaia di server alla ricerca di quello che per velocità, efficienza, affidabilità e prossimità fa più al caso nostro.
Il tool è molto semplice da utilizzare. Lo si scarica e lo si avvia senza installazione.

Poi si deve cliccare sul tab Nameservers

Dove viene effettuato un test con una lista precaricata di server, scelti tra quelli più popolari.
Al termine di questo primo test ci viene chiesto se vogliamo creare una nostra lista di 50 DNS effettuando una selezione tra una rosa di migliaia di server sparsi per il mondo.
Il test è automatico e, anche se lento, ci permette di scovare DNS che potrebbero essere più performanti di quelli migliori della prima lista.
Tale lista viene salvata sotto forma di file nella stessa cartella del programma con il nome DNSBench.ini .

Un chiaro grafico a barre evidenzia subito i servizi migliori che sono presentati anche in forma tabellare di dati e che poi è possibile esportare in formato CSV.

NOTA BENE: è ovvio che il DNS più performante risulta sempre quello del proprio router se ci troviamo dentro ad una LAN. Quindi il test ha più senso se si è connessi direttamente alla Rete tramite il proprio modem

L’ultimo tab del programma porta ad una lista di conclusioni / considerazioni circa il test. E’ scritto in un inglese molto semplice e non tecnico che può aiutare chiunque a prendere contromisure nel caso in cui siano stati rilevati problemi

In sintesi: il programma è utile, efficiente e aiuta a configurare una connessione ottimale.
Leggero e gratuito, lo consiglio tanto al professionista che all’utente base (a  patto che sappia lavorare sulle configurazioni di rete)

Link: DNS Benchmark

Latest posts by Sergio Gandrus (see all)