Sicurezza: KeeLoq (usato anche da FIAT) a rischio

Tags:

L’informatica è entrata da tempo anche nel mondo dell’auto. Uno dei suoi campi d’applicazione riguarda la protezione della vettura dai furti.
Molte case automobilistiche (Toyota, GM, VW, Fiat, Chrysler, Daewoo, Honda, Jaguar e Volvo) utilizzano un sistema per la chiusura delle portiere e sblocco dell’avvio del motore chiamata KeeLoq con chiave a 18 miliardi di miliardi di combinazioni. In teoria 100 pc impiegherebbero almeno dieci anni a trovare la combinazione esatta andando per tentativi.
Un gruppo di ricercatori belgi e israeliani, però, ha trovato un metodo per rivelare la combinazione esatta in meno di un giorno.
Da oggi un ladro dovrà essere anche un po’ hacker se vuole tenersi al passo con i tempi.

[via The Register]

Sicurezza: KeeLoq (usato anche da FIAT) a rischio
Latest posts by Sergio Gandrus (see all)