Cambiamo le procedure del NIC (domini .it)

Tags: ,

Cambiamo le procedure del NIC (domini .it)

Do eco ad un’iniziativa che mi sembra giusta. Tutti gli addetti ai lavori sanno come sia quantomeno strana la procedura per registrare un dominio .it . Anche io, se non è indispensabile, sconsiglio ai miei clienti la registrazione del dominio con estensione italiana.
Non poche volte mi è capitato di dover inviare il “benedetto fax” più volte perchè “non era il modulo corretto”, “la firma non era leggibile”, “c’era stato un difetto di trasmissione”, ecc. .
Ecco l’appello.

Le procedure di registrazione / trasferimento dei domini italiani (.it) sono assolutamente obsolete e assurde. Il fatto che per qualsiasi cosa sia necessario mandare un fax è contro qualsiasi tendenza d’innovazione della nazione italiana.
Senza contare il tempo di redigere il documento, farlo firmare, inviarlo.
Spesso le linee fax del NIC (Network Information Center per l’Italia = L’ente che regola le procedure di registrazione dei domini .it) sono occupate o non funzionanti.

Il fax poi deve essere analizzato da NIC, verificate le firme… insomma tempo perso continuamente. Essendo il tempo = denaro anche soldi buttati al vento.
Ma è possibile che per registrare un .com, un .net o un .eu ci vogliano veramente pochi minuti e nel giro di qualche ora il sito è online? E’ possibile che vengano respinti fax corretti per mancanza di firme 4-5-6 volte?

Sono proprio necessarie queste assurde procudere nel 2006?
La sicurezza delle stesse non esiste: la contraffazione di un fax è molto più banale, che leggere la mail di un ADMIN-C che non è colui che vuole effettuare modifiche la dominio!

Link:
Cambia le procedure del NIC – Stop al Fax
Firma la petizione online

Cambiamo le procedure del NIC (domini .it)
Latest posts by Sergio Gandrus (see all)