DOS open source

DOS open source
Vi ricordate il MS-DOS? Credo sia stato il primo sistema operativo per molti utenti che adesso hanno almeno una trentina d’anni. Fu anche l’inizio della portentosa ascesa di Microsoft.
A distanza di parecchi anni dalla sua caduta nell’oblio, il programmatore Jim Hall ne ha sviluppato una versione open source il FREE-DOS arrivata alla versione 1.0.
Un sistema operativo a linea di comando può sembrare quantomeno impopolare nell’epoca delle interfacce grafiche ma ci sono vari motivi per provare ad usarlo.

  • MS-DOS non è più nè sviluppato nè supportato
  • esistono ancora centinaia di aziende che usano programmi di fatturazione, magazzino e contabilità che girano sotto DOS
  • si può giocare al primo Doom senza dover usare un emulatore!

Fatemi sapere se qualcuno ha intenzione di usarlo e mi raccomando: attenzione a ‘fdisk’.

DOS open source
Latest posts by Sergio Gandrus (see all)