Tag Archives: video

Creare e modificare video per YouTube

Pubblicato da

Anche se questo uso rappresenta solo una parte delle sue potenzialità, Ezvid è il tool ideale per creare e modificare video da pubblicare su YouTube.
Nonostante la completezza e la facilità d’uso delle funzioni, Ezvid video editor è un programma gratuito.
Tra le sue caratteristiche troviamo

  • la possibilità di creare slideshow da immagini in JPG, PNG  GIF
  • lo screen recording (registrazione delle attività sullo schermo)
  • lo screen capture (istantanea del desktop)
  • modifica dei filmati
  • inserimento sottotitoli
  • lettura sintetizzata dei sottotitoli
  • inserimento di 20 colonne sonore royalty free (molto carine!!)
  • possibilità di inviare il filmato a YouTube direttamente all’interno dell’interfaccia

non è possibile inserire propri MP3, generalmente coperti da copyright, per evitare il ban dell’account da parte di YouTube.
Un buon prodotto adatto per esempio ai videogamers che vogliono far conoscere al mondo le loro prodezze.

Link: Ezvideo

Firefogg: transcodifica video, tutto con Firefox

Pubblicato da

HTML5 è il futuro (ma anche un bel presente) del web. I formati contenitori video utilizzati sono tre: WebM, Ogg Theora e MP4.
Se vogliamo utilizzare HTML5 per proporre un video e se vogliamo essere sicuri che un video sia visto con tutti i browser più diffusi, dobbiamo utilizzare almeno un paio di formati.
Ad esempio se vogliamo che un video sia fruibile in Internet Explorer, Chrome e Firefox dobbiamo transcodificare un video sia in formato Ogg che MP4 (si veda uno schema abbastanza aggiornato dei formati supportati qui).
Per i formati royalty free (Ogg e WebM) possiamo utilizzare un’estensione di Firefox chiamata Firefogg.
Premesso che la velocità di transcodifica dipende dalla potenza della macchina su cui si esegue l’operazione, Firefogg permette di convertire direttamente nell’interfaccia usuale di Firefox. Oltre alla scelta del formato, possiamo scegliere tra diversi settaggi di risoluzione (con l’indicazione della banda necessaria) oltre a poter inserire ogni sorta di metadata.
Insomma un tool pratico ed efficace disponibile direttamente all’interno di Firefox.

Link: Firefogg

Chill: il Pinterest con i video

Pubblicato da

Pinterest è uno dei social network del momento. Sta avendo un successo incredibile pensando che ancora si tratta di un’applicazione a inviti.
Nella percezione di molti è un luogo virtuale d’elite in cui si condividono immagini ma in maniera più sofisticata, originale e “intima” (rispetto a Facebook o a Flickr).
Sulla scia di questo successo è nato Chill che altro non è che un Pinterest ma fatto con i video.
Chill è già aperto a tutti. Infatti basta avere un account Facebook per poter accedere.
Avrà successo come Pinterest? O sarà fagocitato da un servizio tipo i canali di YouTube? Vedremo

PS: anche Pinterest permette di “pinnare” video ma è una sezione un po’ separata dal resto. Chill invece è dedicato solo a questo

Link: Chill

Vinci una licenza gratuita per MacX DVD Ripper for Windows

Pubblicato da

MacX DVD Ripper for Windows è un ottimo e completo programma per rippare (estrarre traccia audio e video) un dvd.
Il software riesce a funzionare anche se il dvd è protetto da sistemi anticopia come CSS encryption, Sony ARccOS, RCE region protection, UOPs, così come il nuovo sistema Disney.
Il formato di esportazione è possibile sceglierlo tra MP4, FLV, MOV, MPEG, AVI (leggibili su PC) oppure tra quelli indicati per iPhone, iPod, iPad, PSP, Apple TV, Zune, Zen e altri dispositivi portatili.
L’interfaccia è estremamente semplice da utilizzzare. Una volta scelta la traccia da estrarre, si seleziona il formato e il percorso di uscita. Niente altro.

Per chi invece ne vuole fare un utilizzo più avanzato è possibile anche estrarre solo delle porzioni di video ed editarlo (in maniera molto semplice).
Anche l’annoso problema dell’audio fuori sincro è risolto grazie all’opzione “Force A/V Sync”.
Infine il produttore assicura un aggiornamento continuo ai nuovi sistemi di protezioni che dovessero affacciarsi sul mercato.

Grazie alla gentile disponibilità di Digiarty Software posso mettere in palio 10 licenze gratuite per la versione completa di MacX DVD Ripper.

Regolamento per concorrere:

  1. Lasciare un commento qui (mi raccomando inserite un’email valida!)
  2. Seguitemi su Twitter e twittate su questo contest (aggiungete @gandrus nel testo)
  3. Un “mi piace” “like” su Facebook è gradito anche se non obbligatorio
  4. Il contest si chiuderà venerdì 24 febbraio
  5. Come sempre, userò i servizi di Random.org per estrarre i vincitori tra tutti i partecipanti

Link: MacXDVD

Aggiugere sottotitoli ad un video

Pubblicato da

JustSubsPlayer è un lettore di file .SRT, estensione che identifica i file contenenti le informazioni per i sottotitoli di un video.
Il programma può essere utilizzato anche per aggiungere sottotitoli ad un video (anche i Flash .FLV) o per sovrascrivere i sottotitoli esistenti (ad esempio trovati grazie a Sublight).
JustSubsPlayer ha dei controlli estremamente semplici, al pari di un qualsiasi lettore, ed anche un piccolo motore di ricerca interno che facilita il ritrovamento dei sottotitoli desiderati.

Link: JustSubsPlayer

Aggiungere watermark ai video

Pubblicato da

Spesso vediamo che i video girati in maniera amatoriale hanno un watermark (una scritta) sovrimpressa in un angolo dell’inquadratura.
Lì può essere riportato l’autore del video o un URL ad un sito internet di riferimento.
Aggiungere un watermark con mezzi professionali è semplicissimo ma non sempre si hanno a disposizione tool di alto livello.
Un software gratuito che permette di convertire video e che dispone di semplici caratteristiche di modifica è iWisoft Free Video Converter.
Questo programma permette innanzitutto di convertire da e in moltissimi formati video (AVI, MPEG, WMV, MP4, FLV, MKV, DivX, XviD, MOV, RM, RMVB, M4V, VOB, ASF, 3GP, 3G2, H.261, H.263, H.264, DV, DIF, MJPG, MJPEG, DVR-MS, NUT, QT, YUV, DAT, MPV, NSV, DPG, AVCHD Video (*.mts, *.m2ts), H.264/MPEG-4 AVC (*.mp4), MPEG2 HD Video (*.mpg; *.mpeg), MPEG-4 TS HD Video (*.ts), MPEG-2 TS HD Video (*.ts), Quick Time HD Video (*.mov), WMV HD Video (*.xwmv), Audio-Video Interleaved HD Video (*.avi)) o formati audio (MP3, WMA, AAC, WAV, CDA, OGG, FLAC, APE, CUE, M4A, RA, RAM, AC3, MP2, AIFF, AU, MPA, SUN AU Format).
Poi permette di tagliare scene, effettuare fermi immagine (screenshot) o, come cercavamo, aggiungere watermark.
iWisoft Free Video Converter gira su tutti i sistemi Windows.

Link: iWisoft Free Video Converter

Estrarre una sequenza da un DVD

Pubblicato da

Estrarre una sequenza di un film da un DVD è un’operazione non troppo complessa con strumenti avanzati tipo VirtualDub ma molti si scoraggiano davanti all’interfaccia non proprio user friendly.
Se vogliamo qualcosa di estremamente più semplice possiamo fare riferimento a DVD Cutter.
Grazie alla sua lineare interfaccia possiamo scegliere punto iniziale e punto finale della sequenza del film da estrarre, visionarla subito e salvarla.
Velocissimo, pratico e gratuito.

Link: DVD Cutter

Estrarre audio da video

Pubblicato da

Avrei potuto chiamare questo post anche “video in mp3” visto che l’uso maggiore che se ne fa è quello di estrarre musica dai video più o meno legalmente presenti su YouTube e similari.
Pazera Free Audio Extractor è un software portatile (quindi che non necessita di installazione) che estrae la traccia audio da file video (sono supportati i formati AVI, FLV, MP4, MPG, MOV, RM, 3GP, WMV, VOB e altri) convertendola in file, appunto, audio (MP3, AAC, AC3, WMA, FLAC, OGG o WAV).
Il particolare importante è che nell’operazione di estrazione non c’è alcuna perdita di qualità rispetto alla traccia originaria.
E’ possibile personalizzare le opzioni di estrazione ma, per semplificare il lavoro, è possibile selezionare dei profili preimpostati.

Link:Pazera Free Audio Extractor

Scoprire l’url esatto dello streaming

Pubblicato da

Per scaricare l’audio o il video di ciò che si sta ascoltando/vedendo in streaming bisogna conoscere l’esatto URL della fonte.
Non sempre questo è visibile perchè celato da codici o identificativi.
Quello che serve è HTTP Sniffer, un software che deve essere attivato durante la navigazione e che cattura i pacchetti inviati tramite protocollo HTTP.
Tra tutti i dati intercettati compare anche l’URL del file desiderato.

Link: HTTP Sniffer

Viaggiare nel tempo con i video

Pubblicato da

E’ indubbio che YouTube e il suo enorme database costituiranno un formidabile archivio di tutto quello che è successo in questi tempi.
Anche il passato ci ha lasciato moltissime testimonianze sotto forma di canzoni, pubblicità, notizie, eventi sportivi, ecc..
Molto di  quello che è stato digitalizzato è liberamente fruibile sulla Rete e, ad esempio, vedere uno spot di qualche tempo fa è un vero e proprio viaggio nel tempo.
E’ questo il concetto alla base di YTTM.tv (che si basa sul database di YouTube). Tramite il  suo cursore ci spostiamo lungo un arco temporale che va dal 1860 al 2010 e vengono proposti video inerenti al periodo.
In soldoni: è una nuova classificazione del materiale di YouTube proposto in una forma molto gradevole e suggestiva.

Link: YTTM.tv