Tag Archives: gmail

Ricerche in Gmail: gli operatori avanzati

Pubblicato da

Gmail oltre ad essere un ottimo servizio di posta elettronica, diventa ogni giorno sempre più un vero e proprio database delle attività (lavorative e non).
Gli strumenti che abbiamo a disposizione per fare ricerche all’interno di Gmail sono tanti. Quello più evidente è la classica e semplicissima casellina di ricerca in stile Google che in pochissimo tempo (in rapporto alla quantità di informazioni) ci restituisce risultati pertinenti.
Oltre a inserire un termine di ricerca e spulciare tra i risultati, Gmail mette a disposizione degli operatori avanzati per inserire delle richieste più mirate e quindi ottenere minori risultati ma più vicini a ciò che stiamo cercando.

Ricerca tra email con allegato

Se cerchiamo tra le email che hanno un allegato basta usare l’operatore has:attachment ma se cerchiamo un file con un’estensione specifica possiamo aggiungere filename:pdf ad esempio se stiamo cercando un PDF.

Cercare in un lasso di tempo

Cercare in un determinato intervallo di tempo è semplicissimo basta aggiungere gli operatori after: e before: con la data scritta nel formato yyyy/mm/dd

Cercare negli utenti messi nelle cerchie

Con l’avvento di Google Plus è possibile fare ricerche all’interno delle email considerando chi si è aggiunto nelle cerchie. L’operatore è, ad esempio,  circle:amici

Cercare nella chat di Google

Tutte le chat sono “registrate” in Gmail. Per effettuare ricerche all’interno delle chat avute basta usare l’operatore is:chat più la parola chiave che stiamo cercando.

Link: Utilizzo della ricerca avanzata in Gmail

Contatti in Gmail sempre aggiornati con WriteThat.name

Pubblicato da

WriteThat.name è un’applicazione per Gmail che, analizzando le firme delle email ricevute, aggiorna i contatti nella rubrica del servizio di posta di Google (e quindi di tutto l’ecosistema del proprio account Google).
L’utilità è enorme e permette di risparmiare tantissimo tempo nel tenere sempre aggiornati e completi i dati salvati nella nostra rubrica.
L’applicazione ha una versione gratuita che analizza le email ricevute giornalmente alla ricerca dei contatti per aggiungerle in rubrica. L’aggiunta può essere automatica o si può decidere di approvare l’inserimento.
Oltre al normale nome-cognome-email, vengono scansiti e aggiornati dati come indirizzi fisici, nome della società di appartenenza, posizione lavorativa, ID Skype e Twitter, URL dei profili social come Facebook, LinkedIn, Viadeo e altri.
Nella versione a pagamento di WriteThat.name c’è la possibilità di aggiungere altri account email, di poter aggiornare oltre i 20 contatti mensili e di variare la frequenza di scansione.
A pagamento c’è anche un servizio suppletivo, chiamato Flashback, che analizza le email passate (fino ad un anno prima) permettendo così di non perdere contatti nascosti in email già presenti nella nostra casella di posta.

Link: WriteThat.name

Client per Gmail

Pubblicato da

E’ l’alternativa ideale per chi utilizza Gmail, il noto sistema di posta di Google, ma non vuole configurare l’account su Outlook nè vuole tenere continuamente aperto il browser sulla pagina di Gmail.
GeeMail è un’applicazione scritta per Adobe AIR (il framework di casa Adobe basato su Flash) che gira su qualsiasi sistema operativo (Windows, MAC e Linux).
Un vantaggio significativo di GeeMail è che questo funziona anche offline. Per cui si possono consultare e scrivere email anche senza essere connessi.
L’invio delle email può essere programmato per future connessioni.
L’interfaccia di utilizzo è simile in tutto e per tutto all’interfaccia online di Gmail quindi non c’è necessità di un periodo di apprendistato.

Link: GeeMail

Sincronizzare i contatti di Outlook con quelli di Gmail (e viceversa)

Pubblicato da

E’ possibile mantenere sincronizzata la rubrica di contatti di Gmail con quella di Microsoft Outlook grazie ad un piccolo freeware chiamato Contacts Sync.
La sincronizzazione può avvenire nei due versi quindi è possibile anche copiare i contatti di Outlook nella rubrica di Gmail.
L’opzione interessante è quella che permette di copiare da Gmail anche quegli indirizzi che si trovano sotto la label “Other contacts”. Ossia tutti quegli indirizzi che sono stati usati anche una sola volta per la posta in invio e che se sono stati memorizzati in Gmail.

Link: Contacts Sync

Problemi di spazio in Gmail

Pubblicato da

Gmail è l’ottimo servizio gratuito di posta elettronica fornito da Google.
Nonostante i suoi 7GB di spazio messi a disposizione, può capitare di saturare questa capacità perchè magari si è spedito o si è ricevuto qualche email con allegati pesanti.
Per trovare quali sono le email incriminate o ci si arma di santa pazienza e si scorre l’elenco delle email con allegato oppure si utilizza il servizio di Find Big Mail.

Il servizio funziona in maniera molto semplice. Una volta consentito l’accesso al proprio account Google (è garantita la privacy e si può sempre levare questo accesso), Find Big Mail cerca all’interno della posta le email più pesanti.
Al termine del processo viene inviata un’email con un report dettagliato sui messaggi che causano lo sforamento del limite massimo.
Inoltre all’interno del proprio accoun Gmail compariranno delle nuove label che segnalano precisamento quali sono le email con allegati di peso superiore ai 2MB, ai 500KB o ai 100KB.
Quindi, poi, sarà a noi decidere cosa cancellare per fare spazio.

Link: Find Big Mail

Problema Gmail Notifier

Pubblicato da

Era un po’ di tempo che Gmail Notifier, popolarissima add-on di Firefox, non mi funzionava più non effettuando il login automatico (ma anche quello manuale mi dava errore).
Ho risolto scaricando questo fix non ufficiale (non mi assumo nessuna responsabilità sul suo funzionamento/sicurezza ma non mi sembra che ci siano particolari problemi) .

http://www.nuko.org:4649/addons/temp/gmail_notifier-0.6.4.3.privateBuild1-fx.xpi (sembra non essere più raggiungibile)

??http://www.mediafire.com/?oghp02f5j1w4hai

E’ chiaro che al riavvio di Firefox potrebbe essere richiesto l’aggiornamento del Notifier. Sconsiglio di farlo fino a quando l’autore dell’estensione non avrà risolto il problema.

2 segnalazioni su novità Gmail

Pubblicato da

multiple_inboxes_424x256

…non tanto novità, a dire il vero, ma solo adesso ho potuto darci uno sguardo.
Si chiamano Multiple inboxes e Gmail Offline.
Cliccando sull’icona di Gmail Labs si possono attivare entrambe le opzioni.

La prima serve per poter dividere  Gmail in più finestre con all’interno, ad esempio, la propria posta inviata, quella arrivata a o da un particolare indirizzo, quella contrassegnata ecc.
Per chi ha schermi grandi (e comunque wide) è una bella comodità poter sfruttare tutto lo spazio disponibile.

Il secondo era un cruccio che avevo da tempo. Cosa succederebbe se avessi bisogno di consultare urgentemente una email ma, per un qualsiasi motivo, non riesco a connettermi a internet (Gmail è la mia posta principale)?
Non volendo usare le procedure un po’ macchinose con Thunderbird e Outlook, si può sfruttare il motore  Google Gears per questo Gmail Offline. Attenti solo a quanto scaricate! Io ho scaricato la posta di 3 giorni e mi sono arrivati 4000 messaggi.

Link: Multiple Inboxes e Gmail Offline

Gmail verso Skype con la videochat

Pubblicato da

E’ disponibile da oggi un upgrade della nostra Gmail: la video chat.
Il link lo trovate in alto a destra nel vostro account (o qui in basso)

Attraverso una one-click-installation (e la disponibilità di una web cam) potremo non solo chattare ma anche videochiamare attraverso i server Google.
E’ palese la volontà di Big G di andare a pestare i piedi a Skype attraverso l’enorme popolarità del suo client di posta elettronica.
Nei prossimi giorni le mie impressioni su questa novità.
Per adesso è funzionante solo su sistemi Windows XP o superiori

Link: Gmail Video chat