Tag Archives: Freeware

Winroulette, il programma gratis che aiuta a vincere alla roulette

Pubblicato da

Giocare e vincere alla roulette online è da sempre il sogno dei tantissimi appassionati di gioco d’azzardo che quotidianamente “affollano” i casino online sfidando il banco e la sorte. La maggior parte dei giocatori che si siede al tavolo della roulette russa, sia reale che virtuale, spesso non ha un’adeguata conoscenza delle regole e dei sistemi di gioco che servono per contrastare il predominio del banco.

Leggi tutto

Rimuovere la Babylon Toolbar e la Ask Toolbar

Pubblicato da

Mi sono trovato nella condizione di dover rimuovere Babylon Toolbar e Ask Toolbar da una vecchia installazione di Windows XP (certi padri anziani installano cose a casaccio).
Cercare di farlo attraverso il pannello di controllo (installazione applicazioni) non sortiva effetto. Tra l’altro, dopo un’attesa lunghissima, la procedura di disinstallazione portava ad aprire una pagina web di Babylon con le istruzioni per farlo su ogni singolo browser!? Leggi tutto

Inviare un documento, un url o un pezzo di testo ad un computer in rete

Pubblicato da

MinorityScreen_400x247

MinorityScreen è un utility freeware che permette di inviare documenti, indirizzi web o brani di un testo copiato semplicemente trascinandoli dallo schermo del computer sorgente a quello del computer obiettivo.
Può essere d’aiuto per chi non vuole utilizzare l’email o la condivisione dei documenti per l’invio degli oggetti di cui sopra.
Il video qui sotto può spiegare meglio di tante parole.

Link: MinorityScreen

SynWrite: un’alternativa ai soliti code editor

Pubblicato da

synwrite_400x300

SynWrite è un code editor avanzato, utilizzabile in modalità portatile, che può essere una valida alternativa ai soliti Notepad++ e PSPad.
E’ presente la classica colorazione del codice (ovviamente personalizzabile), l’autocompletamento, l’indentazione, la creazione di macro e hotkeys e la visualizzazione ad albero di classi, funzioni, oggetti e variabili.
Nella visualizzazione di default compare anche un pannello contenente lo storico della clipboard. Un plus molto utile in tante occasioni.
Sono riconosciuti tutti i più diffusi linguaggi di programmazione per il web e non solo (vedi qui).
Il trasferimento  sul server dei file modificati può essere effettuato tramite il client FTP/SFTP integrato.
Per esperienza, però, il mio consiglio è di usarlo solo raramente e di tenere separate le funzionalità usando per l’FTP un programma specifico come FileZilla.
Insomma, SynWrite è un onesto ed efficace code editor che può riservare più di una sorpresa positiva nel suo utilizzo.

Link: SynWrite

 

Applicazioni web: creare documentazione in maniera rapida

Pubblicato da

Per un consulente informatico o un programmatore non esiste attività più noiosa (ammettiamolo) che creare la documentazione e gli help file di una propria applicazione.
Spesso è un’attività ripetitiva. Ma ancora più spesso si lotta con la produzione dei vari formati da rendere disponibili: HTML, CHM, PDF, Word e nuovi formati.
C’è un tool che fortunatamente ci viene incontro in questa fase di post-produzione: HelpNDoc.
L’unica cosa di cui dovremo preoccuparci è quella di creare i contenuti e suddividerli gerarchicamente (questo purtroppo il tool non lo fa). Tramite HelpNDoc sarà poi possibile esportarli nei vari formati, potremo creare template di esportazione, aggiungere variabili all’interno dei documenti (ad esempio se non abbiamo ancora scelto il nome dell’applicazione potremo farlo in un secondo momento), creare indici.
E’ possibile anche creare documentazione per i formati più moderni come quelli compatibili con iPad e Kindle.
HelpNDoc è un tool completo e pratico per aiutare a scrivere documentazione multiformato. In più è anche gratuito per un uso personale (con piccoli banner pubblicitari alla base dei documenti).
La versione professionale senza alcuna pubblicità ha un costo di 249 euro.

Link: HelpNDoc

Cancellare le cartelle vuote

Pubblicato da

Le frequenti installazioni e disinstallazioni lasciano molte tracce dietro di sé.
Tra quelle più noiose ci sono sicuramente le cartelle vuote che “potrebbero” essere riutilizzate dal programma se fosse reinstallato.
Intanto occupano spazio e dopo un po’ di tempo non si sa più se si possono toglierle con sicurezza o no o, semplicemente, ci si dimentica di loro.
Fast Empty Folder Finder è un programma che fa solo questo. Cerca le cartelle vuote all’interno dell’area indicata e ci permette di cancellarle tramite la sua interfaccia.
E’ consigliabile utilizzare questo programma come amministratore in quanto l’avvio normale può dare qualche problema di conflitto o permesso non sufficiente.

Link: Fast Empty Folder Finder

Cliplet: gif animate all’ennesima potenza

Pubblicato da

Le GIF animate fanno parte della storia di internet.  Prima dell’avvento di Flash, sono state per lungo tempo l’unico modo per animare la pagine web.
Il problema era che si trattava di file molto pesanti da caricare, di qualità non eccelsa e che si aveva uno scarso controllo sulla sequenza delle immagini.
Da Windows Research arriva un tool molto carino e gratuito ma che gira solo su Windows 7 (a 32 e 64 bit): Cliplets.
Partendo da un filmato è possibile ad arrivare a GIF animate molto particolari.
Dov’è la novità? In estrema sintesi: con questo tool è possibile creare e gestire separatamente aree (layer) del filmato rendendone fisse alcune (background), mandando in loop altre e avviando altre ancora in qualsiasi momento della linea temporale.
Per capire basta guardare la GIF in testa a questo post (clicca sull’immagine o qui). Il getto della fontana  è in loop mentre tutto il resto dello sfondo è fisso.
Il risultato è molto carino e permette di risparmare tantissimo anche in termini KB.
Nel “vecchio modo”, la stessa immagine sarebbe pesata molto di più e si sarebbero notati maggiormente gli artefatti dovuti alla conversione in GIF.

Link: Microsoft Research Cliplets

Ottimizzare le prestazioni di Windows con un programma basato sul cloud

Pubblicato da

Ci sono molti buoni programmi gratuiti che permettono la pulizia e l’ottimizzazione di Windows: CCleaner, WinMate, Toolwiz Care.
Cloud System Booster ha però la particolarità di mettere al centro del suo utilizzo una community di utenti che condividono le loro esperienze nel cloud.
Questo permette di avere profili sempre aggiornati sui software, sui comuni problemi di sistema e sulle buone pratiche da adottare per avere un pc sempre in forma.
L’interfaccia si presenta molto semplice adatto all’utilizzo dell’utente che “non vuole avere problemi”. Esiste, tuttavia, una modalità “expert mode” che permette di avere u maggiore controllo sulle azioni del programma.
Cloud System Booster è totalmente gratuito.

Link: Cloud System Booster

Software gratuito di modellazione 3D

Pubblicato da

Seamless 3D è un software di modellazione 3D gratuito e open source.
Il software può essere utilizzato come un mesh editor e per produrre animazioni ma la sua caratteristica è la build node technology.
In sostanza questa tecnologia permette di eseguire operazioni complesse in tempo reale spostando i nodi di una struttura nella finestra 3D.
Altra particolarità è la chat integrata nel programma che fa interagire con gli altri utenti di Seamless 3D.
Si tratta di un vero e proprio mondo virtuale (tipo Second Life ma molto più semplice) in cui sono presenti gli avatar creati col programma. Interessante è la caratteristica che  gli altri utenti possono “parlare” grazie alla tecnologia TTS (Text-To-Speech) di Microsoft (necessita di .NET 3.5) che permette di leggere con voci elettroniche le chat.
In conclusione: non siamo ai livelli dei più celebri software commerciali di modellazione 3D ma l’utilizzo di Seamless 3D può rivelarsi una buona scuola prima di affrontare prodotti più sofisticati.

Link: Seamless 3D

Una app gratuita per Android per la gestione delle foto

Pubblicato da

Se per iOS Instagram è un must per la gestione delle foto (e non si prevede un porting su Android), per il sistema operativo mobile di Google mi sento di consigliare Little Photo.
Disponibile per Android 1.6 in poi, l’applicazione ha un buon numero di filtri, è molto semplice da usare ed è gratuita!
Allo stato attuale l’applicazione produce file con risoluzione 640×480 indipendentemente dalla risoluzione della fotocamera sul dispositivo.
Non è un gran male in quanto sappiamo bene che la maggior parte degli scatti acquisiti con i dispositivi vanno subito condivisi in rete. Quindi una risoluzione minore è anche più adatta.

Link: Little Photo