Category Archives: Web Marketing

La newsletter: un modo di fare marketing e informazione che non tramonta

Pubblicato da

Fin dagli albori di internet (e delle email) un modo che è stato sempre usato per fare marketing e informazione è stata la newsletter.
Il meccanismo è semplicissimo quanto efficace.
Si lascia volontariamente la propria email per poter essere sempre informati di novità e offerte.
Si va dal grande sito ecommerce come eBay che riesce, attraverso una modalità chiamata programmatic advertising , a mostrare nell’email sempre annunci pertinenti ai desiderata dell’utente,
alla newsletter di un giornalista come Ciro Pellegrino che periodicamente (anche se non regolarmente) affronta argomenti di attualità e fornisce link di approfondimento.

I creatori del software di e-learning Moodle ci avvisano tramite la newsletter di aggiornamenti, patch e nuove release.
Molti Comuni in Italia permettono l’iscrizione a una mailing list per tenere informati i propri cittadini su iniziative, problemi del territorio, ordinanze e dirette streaming dei consigli comunali.
Alcuni giornali fisici come l’Espresso e Motociclismo mandano email che riassumono i contenuti dell’edizione che è possibile trovare in edicola.

Quando poi ci troviamo nell’email un’offerta commerciale di un’azienda che non avevamo contattato in precedenza, qui siamo in presenza di una DEM (Direct Email Marketing) che non può essere assimilata ad una newsletter ma che ci è stata recapitata perchè rientriamo in una determinata fascia di consumatori e perchè abbiamo dato il consenso a ricevere offerte.
Le DEM sono email “una tantum” da quella determinata azienda pubblicizzata ma fanno parte di invii periodici dell’agenzia che si occupa della gestione degli indirizzi email tra cui il nostro.

Quello che accomuna DEM e newsletter è la piattaforma che viene utilizzata per pianificare e inviare le email.
Piattaforme come MailPro aiutano a gestire i database di indirizzi, a creare le email attraverso l’utilizzo di template, ad automatizzare l’invio e a gestire iscrizione e la cancellazione dalle liste.
Generalmente all’interno di queste piattaforme sono presenti anche strumenti di analisi dei dati che permettono di capire quante email sono state inviate, quante recapitate, quante aperte e così via.

Per chi ritiene che tutto questo sia complicato, posso assicurare che non lo è.
Ad esempio in MailPro esistono plugin che rendono semplicissima l’integrazione con i più diffusi CMS come WordPress, Joomla!, Drupal e Prestashop.
Inoltre tutte la complessità della gestione dei dati personali secondo la GDPR viene demandata alla piattaforma.

Insomma, l’email ancora oggi resta un ottimo strumento di comunicazione, marketing e informazione che difficilmente verrà scalzato.

Il marketing e le sue tattiche SEO!

Pubblicato da

Guest post del Marketing Specialist Angelo Raffaele Mastropierro

La rivoluzione digitale ha generato nuovi trend nella comunicazione e nel marketing, determinando in particolare l’evoluzione dei social network e di tutto lo scenario virtuale, contemplando la migrazione dei consumatori sul web. Una rivoluzione delegata al singolo individuo, imprenditore o manager, una rivoluzione che vede nuove fonti di lavoro, nuove tecnologie e nuovi concetti che dalla dottrina diventano pratica. Tra i nuovi concetti basati sulla missione “generale”, lo sviluppo della presenza online per rendere più sofisticata la migrazione del consumatore, vediamo delle radici più che complesse, l’indicizzazione, il posizionamento e la successiva ottimizzazione di pagine web, siti web, blog, concetti che si affiancano alla massiccia presenza di realtà aziendali sui social grazie al social media marketing. Un’innovazione che vede come prima pilastro il SEO. Lo sviluppo del web deve essere inteso come l’ uscire dal coro, facendo la differenza, una strada che va percorsa nella giusta direzione. E per seguire la giusta direzione è bene sviluppare una buona comunicazione, una trasparente e forte immagine aziendale che faccia da vetrina nel mondo digitale. Una vetrina virtuale che non deve solo essere presente, ma deve essere visibile, è in questo il SEO, ne è specializzato. Di qui nasce la stretta correlazione tra il Marketing e lo stesso SEO, una correlazione fatta di comunicazione, ovvero il principio base del Marketing, un marketing che in questa nuova realtà digitale è bene tradurlo in SEM, il marketing del SEO. I servizi che fanno capo al SEO si attengono alla sfera dell’informazione e dell’uso strategico di tecniche e tattiche di marketing, gestite e guidate dalla professionalità e presenza di persone e di team disponibili, creativi e pronti a guardare nella stessa direzione della nuova innovazione: il SEO. Un’innovazione che a tratti va oltre il marketing, e si basa sull’informatica, perché l’informatica è marketing. Solo un’esperienza maturata nel settore, un’ esperienza di affiancamento a clienti, un’ esperienza fatta dallo sviluppo di progetti di comunicazione e advertising può fare da differenza. Tattiche Marketing che partendo da un contesto fertile di idee e collaborativo possono raggiungere nuovi clienti, nuovi target, nuove visioni immaginarie e virtuali. Tattiche Marketing che definiscono le giuste linee guida di web marketing da seguire per l’ottimizzazione di un sito internet in otticaSEO, e per l’integrazione con le normali strategie di marketing e pubblicitarie comunemente adottate.

 

TATTICHE MARKETING
www.tattichemarketing.com
Angelo Raffaele Mastropierro
3802543199 – info@tattichemarketing.com

PIXmania-PRO: come NON trattare un cliente

Pubblicato da

E’ molto tempo che sono cliente di PIXmania-PRO, il sito e-commerce di tecnologia riservato agli operatori del settore con partita IVA.
Durante il weekend ho effettuato un ordine che è stato lavorato oggi, lunedì.
L’ordine, non si sa perchè, è stato annullato.

Può capitare, anche se non riesco a capirne la causa, ma se mi procurate un fastidio non dovreste inviarmi un’email (vedi immagine di apertura) in cui si dice che per capire qual è stato il problema devo ricontattarvi.
I servizi clienti telefonici non rispondono se non dopo decine di minuti persi alla cornetta (quando non cade la linea o non rispondono per niente).
Cosa costa, ad una società così grande, scrivere nell’email (seppur automatica) il motivo dell’annullamento dell’ordine?
Adesso ho compilato l’apposito modulo di contatto. Vediamo in quanto tempo avrò l’informazione.
In ogni caso, per questa volta, hanno perso un cliente perchè ho subito rieffettuato l’ordine su Amazon.it

UPDATE: dal form contatti hanno risposto in un’ora, onore al merito.
Il problema è la nuova legge che abilita solo alcune partite IVA all’acquisto intracomunitario.
Ci sono delle operazioni da compiere perchè la mia partita IVA sia abilitata (le farà il commercialista).
Per verificare se la vostra partita IVA è idonea si usi questo link.

A margine di questo resta il problema per molti clienti di PIXmania-PRO che come me non sono stati avvisati sul cambiamento della normativa.
Ritengo che in un e-commerce la comunicazione col cliente venga prima di tutto.

Link: PIXmania-PRO

Marketing classico su Facebook: un esempio da McAfee

Pubblicato da

Ecco un esempio classico di strategia di marketing applicato a Facebook. Ma c’è un errore grave.
McAfee, per invogliare a diventare fan della propria pagina su Facebook, offre 6 mesi di sottoscrizione gratuita al suo prodotto di punta: McAfee Internet Security.
Fin qui tutto corretto.

Il problema è questa clausola sul rinnovo leggibile solo quando si è arrivati alla landing page dell’offerta

Nota: al momento sulla carta di credito non verrà addebitato alcun importo. L’abbonamento gratuito di 6 mesi a McAfee Internet Security verrà rinnovato automaticamente alla scadenza (con uno sconto speciale del 30% per gli utenti di Facebook). Per annullare il rinnovo automatico, contattare l’Assistenza clienti McAfee al numero 866-622-3911 prima della scadenza dell’abbonamento omaggio semestrale.

Quale utente rischierebbe di trovarsi addebitato un importo solo per aver dimenticato di telefonare a quel numero? (Numero a pagamento?)

Link: McAfee | Facebook