Category Archives: Vista

Esplorare log di sistema

Pubblicato da

Se il Windows Event Viewer (o Visualizzatore Eventi) classico di Windows non risulta facile o pratico da utilizzare si può prendere in considerazione l’uso di Event Log Explorer.
Questo è un software, gratuito per uso personale, che organizza e visualizza i log di sistema in una maniera più intuitiva.
E’ molto semplice navigare tra i vari report alla ricerca di problemi e allarmi.
Inoltre è possibile effettuare ricerche con filtri avanzati ed esportare i risultati in vari formati, HTML compreso.
Interessante la funzionalità che permette backup dei log di sistema.
A dispetto del nome del sito del produttore, il software è compatibile non solo con Windows XP ma anche con Windows NT, 2000, 2003, Vista, 2008 e Windows 7

Link: Event Log Explorer

Gadget Windows utile e che non consuma (troppe) risorse

Pubblicato da

Introdotti con Vista i gadget di Windows hanno conosciuto un periodo di relativa celebrità fino a quando si è capito che averli sempre attivi, grandi e graficamente attraenti, consumava risorse (oltre che spazio utile sul desktop).
Ve ne suggerisco uno, installabile anche su Windows 7 che permette in una sola mini-schermata (l’immagine di apertura è a grandezza reale) di avere sott’occhio una serie di parametri del computer importanti.
Lo trovo molto utile per netbook e notebook ma ha una sua utilità anche sui desktop.
Alcune opzioni sono disattivabili.

Link: Computer Status v2

Scoprire l’ultimo accesso a Windows

Pubblicato da

Talvolta capita di accendere il proprio computer e notare qualcosa di insolito. Icone spostate, indirizzi web nel browser mai visitati, file cancellati.
Prima di chiamare lo stregone o di sospettare del proprio collega è bene capire quando c’è stato l’ultimo accesso a Windows.

Farlo è molto semplice:

  • In XP: Start –> Pannello di Controllo –> Strumenti di Amministrazione –> Visualizzatore Eventi –> Sistema (nella parte a sx della finestra ) –> clic su “evento” (nella parte a dx della finestra) –> Cercare l’evento nr° 6005
  • In Vista: Start –> Pannello di controllo –> Sistema e manutenzione –> Strumenti di amministrazione   –> doppio clic su Visualizzatore eventi. Se viene chiesto di specificare una password di amministratore o di confermare, digitare la password o confermare –> Cercare l’evento nr° 6005

Se l’ultimo accesso è sicuramente riconducibile ad un vostro accesso vi consiglio un backup veloce di tutti i dati. E’ probabile che inizino ad esserci dei danni all’hard disk e le strane sparizioni e spostamenti sono dovuti a questo. (Successo recentemente al sottoscritto)

Il menù contestuale all’ennesima potenza

Pubblicato da

Lammer Context Menu aggiunge al menù contestuale (quello raggiungibile cliccando col tasto destro su un file, un collegamento, una cartella e anche su niente in Windows) una serie di utility veramente da appassionato softwarista!
Tra le opzioni

  • Copia al volo del percorso fisico
  • Esplorazione istantanea della cartella madre
  • Apertura istantanea del Prompt Comandi
  • Operazioni basate su percorso (Spostare, copiare, cancellare basato su jolly come: cancellare tutte le cartelle come “*\bin\obj”)
  • Rinomina automatica dei file
  • Cerca (e Sostituisci)
  • Selezione dei file in una cartella in base all’estensione
  • Montaggio di cartelle virtuali
  • Registrazione/Deregistrazione di moduli COM (*.ocx, *.dll)
  • UAC amichevole(possibilità di agire come amministratore)
  • E tanto altro

Funziona da Windows XP in poi.
Richiede Microsoft .NET Framework 3.5, che può essere gratuitamente scaricato da qui

Link: Lammer Context Menu

Controlla il noioso UAC di Windows Vista e Windows 7

Pubblicato da

In Windows Vista doveva essere la novità maggiore per quel che riguardava la sicurezza.
Un controllo (asfissiante) nell’esecuzione dei programmi con diritti elevati.
Il risultato è stato che il 99,99% dei programmi autorizzati a fare qualsiasi cosa erano applicazioni sicure.
Quindi UAC (User Account Control) è diventato semplicemente una finestrina noiosa cui diamo autorizzazione senza neanche leggere il perchè.

Un modo per ridurre il numero degli avvisi da UAC è quello di usare un programma come TweakUAC.
In realtà, attraverso questo software, è possibile anche disabilitare con semplicità UAC ma non è consigliabile (si ritornerebbe ai rischi di XP).
L’opzione migliore è il quiet mode in cui un buon numero di avvisi sono bypassati se si è dotati di account amministratore.

Da provare

Link: TweakUAC

Trasferire dati da XP a Windows 7

Pubblicato da

7429-0004

Molti di noi passeranno direttamente dall’amato ma obsoleto XP a Windows 7.
Vista, pur essendo un discreto prodotto, ha avuto troppi handicap iniziali per poter piacere sia ai professionisti che ai normali utenti.

Per trasferire i dati da XP a Windows 7 possiamo utilizzare Windows easy transfer wizard che dà una mano nel trasferimento di dati e settaggi ma non trasferisce programmi, installazioni, font e driver.

Per la precisione trasferisce:

  • File e cartelle come foto,musica, video, documenti, email e contatti.
  • Account e settaggi degli account.
  • Settaggi e dati di applicazioni (ma non le applicazioni stesse).
  • Alcune configurazioni di Windows immagazzinate nel registro di sistema.

Fase Uno

  • Avviare Windows XP e inserire il DVD di Windows 7 nel lettore
  • Andare nella cartella Support e aprire migwiz (migration wizard)
  • Lanciare migwiz.exe
  • Si aprirà la finestra di Windows easy Transfer che comincerà il processo di trasferimento file.
  • Scegliere quale supporto utilizzare per il trasferimento (cavo trasferimento dati, memoria di massa, cavo di rete, ecc)

Fase Due

  • Fare un’installazione pulita di Windows 7.
  • Andare in Start> All Programs>Accessories>System Tools e avviare Windows
    Easy Transfer
  • Scegliere quale supporto utilizzare per il trasferimento (cavo trasferimento dati, memoria di massa, cavo di rete, ecc)
  • Segnalare all’applicazione se ci si trova sul vecchio computer o sul nuovo.

[via iHackintosh]

Errore Messenger 8e5e0408 in Windows Vista

Pubblicato da

windowslivemessenger

Può capitare che non ci si riesca ad autenticare in Live Messenger con Windows Vista.
Apriamo il Visualizzatore di Eventi (C:\Windows\System32\eventvwr.exe) e se sotto ai log di Applicazione ci sono molti errori di wlcomm, significa che l’applicazione non ha accesso alla tua cartella utente.

Per risolvere questo caso particolare

  1. Fai un back up del tua cartella utente c:\Users\%username% (non si sa mai)
  2. Clic destro su x:\users\%username% e poi vai su Proprietà
  3. Vai al tab Sicurezza e clic su Avanzate
  4. Cambia i permessi così come segue (immagina la struttura a tabella):
    Tipo Nome Permessi Ereditato da Applica a
    Permetti %username% Controllo completo <non ereditato> Questa cartella, sottocartelle e file
    Permetti SYSTEM Controllo completo <non ereditato> Questa cartella, sottocartelle e file
    Permetti Amministratori Controllo completo <non ereditato> Questa cartella, sottocartelle e file
    Assicurati di levare il check da “includi…” e “sotituisci..”

[via Fixya]

Windows Vista e Barra degli Strumenti di Windows Media Player

Pubblicato da

windows-vista-business

Da pochi giorni e per “curiosità” ho installato Windows Vista Business sul mio PC… Fra i vari problemucci che mi sono trovato a risolvere ce n’è anche uno un po’ “strano”:
attivando la Barra degli Strumenti di WMP in modo da avere i controlli a disposizione una volta ridotto ad icona… non succedeva assolutamente nulla!!! Ritornando sul menu di attivazione della barra non trovavo più il segno di spunta messo in precedenza.
Dopo un po’ di ricerche ho scoperto che il problema è dovuto ad una libreria (wmpband.dll). Per risolverlo basta de-registrarla e quindi registrarla nuovamente.
Per far ciò bisogna digitare e lanciare singolarmente, e nell’ordine riportato, le stringhe in basso all’interno del prompt dei comandi con diritti di amministratore:

regsvr32 /u “%Programfiles%\Windows Media Player\wmpband.dll”
regsvr32 “%Programfiles%\Windows Media Player\wmpband.dll”

[scritto da Giuseppe Mauro – Sistemista Unix/Microsoft]

Link: Windows Vista

Gmail verso Skype con la videochat

Pubblicato da

E’ disponibile da oggi un upgrade della nostra Gmail: la video chat.
Il link lo trovate in alto a destra nel vostro account (o qui in basso)

Attraverso una one-click-installation (e la disponibilità di una web cam) potremo non solo chattare ma anche videochiamare attraverso i server Google.
E’ palese la volontà di Big G di andare a pestare i piedi a Skype attraverso l’enorme popolarità del suo client di posta elettronica.
Nei prossimi giorni le mie impressioni su questa novità.
Per adesso è funzionante solo su sistemi Windows XP o superiori

Link: Gmail Video chat