Category Archives: Grafica

Effetti Pop Art sulle foto

Pubblicato da

188135235219_ee6058c6_s

 

La Pop Art è stato un ciclone che ha ribaltato alcuni canoni estetici ma, soprattutto, ha esteso il concetto di arte anche lì dove non si pensava potesse arrivare.
La sostanza era che ognuno di noi può creare qualcosa di artistico e ogni cosa può essere arte.
Andy Warhol è stato uno dei massimi esponenti della Pop Art e ci ha lasciato molti esempi di questo concetto.
Oggi con internet, un computer e le immagini digitali è possibile ricreare le suggestioni di Warhol.
Basta collegarsi a Pop Art Studio (online) inviare le nostre immagini/foto e applicare uno dei filtri preimpostati.
In pochi secondi avremo la nostra immagine convertita in perfetto stile Pop Art. Si può agire su molte impostazioni come i colori utilizzati, larghezza, altezza, trasparenza, saturazione ecc.
Sono supportate immagine BMP, JPG, GIF, PNG, TIFF e PSD (Photoshop)
La versione gratuita aggiunge un watermark alla base dell’immagine.
Per rimuoverlo basta acquistare un codice (0,99 euro per un codice, 1,99 euro per tre, 2,49 euro per cinque).
E’ un’opzione da prendere in considerazione per risultati particolarmente riusciti.

Esiste anche una versione software installabile (ma a pagamento) chiamata Pop Art Studio che offre più opzioni e una maggiore velocità di elaborazione.

Link:  Pop Art Studio (online)

La rivoluzione del dato variabile per il marketing one to one. La tecnologia a favore della comunicazione personalizzata

Pubblicato da

Guest post di Veronica Bagnacani

La comunicazione massiva, essendo spersonalizzata, è noiosamente invasiva. Inutile raggiungere molti senza avere feedback. Più utile raggiungere le persone giuste attraverso una comunicazione diretta, fatta su misura, dove ci si rivolge al proprio cliente per nome e cognome, proponendo solo ciò che realmente interessa. La tecnologia oggi permette di fare questo. Sto parlando della rivoluzione della stampa a dato variabile.
Tutto quello che serve è un file di excel con i dati che intendiamo usare (nome e cognome, frasi particolari, testi dedicati, immagini personalizzate, ecc)
I prodotti ottenibili con l’uso del dato variabile sono molteplici: biglietti da visita, card e tessere individuali, cartellini prodotto, inviti nominali. Oppure stampa transazionale, per esempio stampe di fatture, conferme d’ordine, prodotti con codici a barre.
Con un’unica sessione di stampa si possono produrre documenti in serie ma gli uni diversi dagli altri, in cui ogni copia si differenzia dalla precedente perché personalizzata sul profilo dell’utente.
Il tutto in modo automatico, senza interrompere il processo di stampa.

La tecnologia che sta alla base della stampa a dato variabile è rappresentata da alcuni software molto specializzati. Un’azienda che crea tali soluzioni si chiama Objectif Lune.  E’ un’azienda canadese molto giovane e innovativa. Avendo aperto una sede anche in Italia, a Reggio Emilia, mi sembra molto utile parlarne. Finalmente possiamo guardare più da vicino questa tecnologia che può portare a migliorare i nostri business. I suoi prodotti, che già stanno riscuotendo grande successo, sono PlanetPress Suite per l’automazione del flusso di lavoro e PrintShop Mail Suit per la stampa promozionale personalizzata.
Nel sito, per il momento in inglese ma molto semplice ed immediato, si trovano numerose informazioni e in più ci sono video che aiutano a chiarire le idee.

Il sito web è www.objectiflune.com

Per maggiori informazioni sul marketing one to one attraverso i nuovi software, puoi contattarmi al seguente indirizzo email:
veronica.bagnacani@gmail.com

Usare al meglio la regola @font-face con l’aiuto di Font Squirrel

Pubblicato da

Guest post del web designer Andrea Scuotto

La regola CSS @font-face permette di visualizzare una pagina web con un determinato font anche se questo non è presente sul sistema operativo dell’utente. Tutti i browser principali ora supportano questa regola.
Regola, grazie alla quale, non ci si deve accontentare più di usare solo i font più comuni installati già sui nostri computer.
Non è, però, tutto così semplice. Ci sono vari ostacoli in cui vi potreste imbattere.
Potreste, infatti, non aver la licenza legale che vi autorizza all’uso del font scelto sul web. Oppure, anche avendo la licenza, potreste non sapere come scrivere la regola CSS di @font-face in modo che vada bene per ogni browser. Per esempio, infatti, se il nostro font avesse estensione TTF non sarebbe supportato da Internet Explorer che è, invece, compatibile solo con i file Embedded OpenType (estensione EOT).
Allora cosa fare?
Ci viene in aiuto, in questi casi, Font Squirrel, un sito che fornisce font ad uso commerciale da scaricare gratuitamente.
Ecco come procedere.
Dopo aver cercato il font che ci serve, ad esempio uno molto simile a un carattere di cui non avevamo la licenza ma che ci tenevamo ad utilizzare, clicchiamo su “@font-face Kit” e dopo aver lasciato spuntato tutte le possibili estensioni (TTF, EOT, WOFF, SVG) scarichiamo un file zip, un “kit”.
Il kit che contiene file dei caratteri in vari formati, un demo html e un file css. Questo file contiene un codice css che armonizza finalmente la regola @font-face con ogni tipo di browser.
Ora dobbiamo solo copiare e incollare la regola in un nostro progetto ed il gioco è fatto.

Link: Font Squirrel

Creare mockup online con un’applicazione completamente in HTML5

Pubblicato da

Moqups è un’applicazione scritta in HTML5 che serve per creare semplicemente mockup, wireframe e User Interface.
I progetti possono essere salvati ed esportati in PDF o PNG se si crea un account preso Moqups.
E’ uno strumento molto semplice ma utile allo stesso tempo per creare interfacce da far vedere ad un cliente prima di iniziare a scrivere codice.
Lo stesso risultato lo si può avere anche sapendo usare con accortezza Photoshop ma questa modalità è enormemente più semplice e inoltre sono già disponibili tutti gli strumenti utili per creare una moderna interfaccia web.

Tra le caratteristiche presenti

  • Auto-salvataggio
  • Guide magnetiche
  • Griglia personalizzabile
  • Snap a oggetti e griglia quando si manipola un oggetto
  • Funzionalità gruppo e blocca per gli oggetti
  • Undo/Redo/Taglia/Copia/Incolla
  • Scorciatoie da tastiera
  • Libreria icone molto ricca

Link: Moqups

Cliplet: gif animate all’ennesima potenza

Pubblicato da

Le GIF animate fanno parte della storia di internet.  Prima dell’avvento di Flash, sono state per lungo tempo l’unico modo per animare la pagine web.
Il problema era che si trattava di file molto pesanti da caricare, di qualità non eccelsa e che si aveva uno scarso controllo sulla sequenza delle immagini.
Da Windows Research arriva un tool molto carino e gratuito ma che gira solo su Windows 7 (a 32 e 64 bit): Cliplets.
Partendo da un filmato è possibile ad arrivare a GIF animate molto particolari.
Dov’è la novità? In estrema sintesi: con questo tool è possibile creare e gestire separatamente aree (layer) del filmato rendendone fisse alcune (background), mandando in loop altre e avviando altre ancora in qualsiasi momento della linea temporale.
Per capire basta guardare la GIF in testa a questo post (clicca sull’immagine o qui). Il getto della fontana  è in loop mentre tutto il resto dello sfondo è fisso.
Il risultato è molto carino e permette di risparmare tantissimo anche in termini KB.
Nel “vecchio modo”, la stessa immagine sarebbe pesata molto di più e si sarebbero notati maggiormente gli artefatti dovuti alla conversione in GIF.

Link: Microsoft Research Cliplets

Creare e modificare video per YouTube

Pubblicato da

Anche se questo uso rappresenta solo una parte delle sue potenzialità, Ezvid è il tool ideale per creare e modificare video da pubblicare su YouTube.
Nonostante la completezza e la facilità d’uso delle funzioni, Ezvid video editor è un programma gratuito.
Tra le sue caratteristiche troviamo

  • la possibilità di creare slideshow da immagini in JPG, PNG  GIF
  • lo screen recording (registrazione delle attività sullo schermo)
  • lo screen capture (istantanea del desktop)
  • modifica dei filmati
  • inserimento sottotitoli
  • lettura sintetizzata dei sottotitoli
  • inserimento di 20 colonne sonore royalty free (molto carine!!)
  • possibilità di inviare il filmato a YouTube direttamente all’interno dell’interfaccia

non è possibile inserire propri MP3, generalmente coperti da copyright, per evitare il ban dell’account da parte di YouTube.
Un buon prodotto adatto per esempio ai videogamers che vogliono far conoscere al mondo le loro prodezze.

Link: Ezvideo

Software gratuito di modellazione 3D

Pubblicato da

Seamless 3D è un software di modellazione 3D gratuito e open source.
Il software può essere utilizzato come un mesh editor e per produrre animazioni ma la sua caratteristica è la build node technology.
In sostanza questa tecnologia permette di eseguire operazioni complesse in tempo reale spostando i nodi di una struttura nella finestra 3D.
Altra particolarità è la chat integrata nel programma che fa interagire con gli altri utenti di Seamless 3D.
Si tratta di un vero e proprio mondo virtuale (tipo Second Life ma molto più semplice) in cui sono presenti gli avatar creati col programma. Interessante è la caratteristica che  gli altri utenti possono “parlare” grazie alla tecnologia TTS (Text-To-Speech) di Microsoft (necessita di .NET 3.5) che permette di leggere con voci elettroniche le chat.
In conclusione: non siamo ai livelli dei più celebri software commerciali di modellazione 3D ma l’utilizzo di Seamless 3D può rivelarsi una buona scuola prima di affrontare prodotti più sofisticati.

Link: Seamless 3D

Vinci una licenza gratuita per MacX DVD Ripper for Windows

Pubblicato da

MacX DVD Ripper for Windows è un ottimo e completo programma per rippare (estrarre traccia audio e video) un dvd.
Il software riesce a funzionare anche se il dvd è protetto da sistemi anticopia come CSS encryption, Sony ARccOS, RCE region protection, UOPs, così come il nuovo sistema Disney.
Il formato di esportazione è possibile sceglierlo tra MP4, FLV, MOV, MPEG, AVI (leggibili su PC) oppure tra quelli indicati per iPhone, iPod, iPad, PSP, Apple TV, Zune, Zen e altri dispositivi portatili.
L’interfaccia è estremamente semplice da utilizzzare. Una volta scelta la traccia da estrarre, si seleziona il formato e il percorso di uscita. Niente altro.

Per chi invece ne vuole fare un utilizzo più avanzato è possibile anche estrarre solo delle porzioni di video ed editarlo (in maniera molto semplice).
Anche l’annoso problema dell’audio fuori sincro è risolto grazie all’opzione “Force A/V Sync”.
Infine il produttore assicura un aggiornamento continuo ai nuovi sistemi di protezioni che dovessero affacciarsi sul mercato.

Grazie alla gentile disponibilità di Digiarty Software posso mettere in palio 10 licenze gratuite per la versione completa di MacX DVD Ripper.

Regolamento per concorrere:

  1. Lasciare un commento qui (mi raccomando inserite un’email valida!)
  2. Seguitemi su Twitter e twittate su questo contest (aggiungete @gandrus nel testo)
  3. Un “mi piace” “like” su Facebook è gradito anche se non obbligatorio
  4. Il contest si chiuderà venerdì 24 febbraio
  5. Come sempre, userò i servizi di Random.org per estrarre i vincitori tra tutti i partecipanti

Link: MacXDVD

Aggiugere sottotitoli ad un video

Pubblicato da

JustSubsPlayer è un lettore di file .SRT, estensione che identifica i file contenenti le informazioni per i sottotitoli di un video.
Il programma può essere utilizzato anche per aggiungere sottotitoli ad un video (anche i Flash .FLV) o per sovrascrivere i sottotitoli esistenti (ad esempio trovati grazie a Sublight).
JustSubsPlayer ha dei controlli estremamente semplici, al pari di un qualsiasi lettore, ed anche un piccolo motore di ricerca interno che facilita il ritrovamento dei sottotitoli desiderati.

Link: JustSubsPlayer

Aggiungere scritte e immagini (watermark) alle foto. Il modo semplice

Pubblicato da

Water Marquee è un servizio online che permette di aggiungere scritte e immagini (watermark) in una maniera estremamente semplice.
Le scritte in trasparenza in un angolo della foto servono a proteggere, per quanto possibile, la proprietà intellettuale di quell’immagine.
Il tutto può essere fatto anche con programmi di foto ritocco o con script in PHP ma la semplicità di questo servizio lo rende veramente accessibile a tutti.

La versione gratuita del servizio ha come limiti il numero e la grandezza del file lavorabili (12 per 1MB), il formato di scaricamento (solo JPG).

Link: Water Marquee