Category Archives: Commercio elettronico

Servizi online: stampa digitale con Helloprint

Pubblicato da

Helloprint.it, ottima risorsa per la stampa online.
Oggi voglio consigliarvi un sito che mi ha davvero sorpreso in positivo: si tratta di Helloprint.it, e secondo me è destinato a diventare il nuovo punto di riferimento per tutto ciò che concerne la stampa online.
Ho avuto modo di utilizzare il servizio di stampa online perché volevo un piccolo stock di magliette personalizzate da condividere con i miei amici. Sono rimasto sorpreso dall’assortimento del sito e dalla varietà di funzioni di stampa che offre, così mi sono ritrovato ad ordinare anche altri prodotti.

Leggi tutto

Tecnologia ed elettronica di consumo: + 28% grazie agli sconti online

Pubblicato da

Il 2016 sta per giungere a conclusione e come ogni anno il momento dei bilanci si avvicina. Per il mondo e-commerce quello che sta per finire è un anno sicuramente positivo segnato dall’ulteriore crescita delle vendite online. Il mercato B2c incontra la fiducia di un maggior numero di italiani e la tendenza è orientata verso l’acquisto di oggetti utili e di consumo, come elettrodomestici e articoli di tecnologia. Leggi tutto

Acquistare online risparmiando con i coupon e le offerte di Piucodicisconto

Pubblicato da

Gli acquisti online aumentano di giorno in giorno, dati alla mano sempre più persone si affidano alla rete per acquistare ogni tipo di prodotto: dall’abbigliamento all’elettronica, dai voli aerei ai libri. I motivi sono tanti, innanzitutto la possibilità di acquistare comodamente online, senza doversi spostare da casa e infilarsi in affollatissimi centri commerciali e poi il notevole risparmio di denaro garantito dalle numerose offerte e promozioni che puntualmente si trovano nei diversi store online.

Leggi tutto

Couponing online: il modo migliore per risparmiare sul web

Pubblicato da

Nel difficile periodo storico che stiamo vivendo, il risparmio sembra essere diventato un elemento essenziale negli acquisti di ogni genere, siano questi di prima necessitá o semplici sfizi.

Protagonista di questo momento, benché in altre vesti, é certamente peró anche la rete, la quale durante la sua evoluzione si è contraddistinta, grazie alla sua rapiditá, prima come utilissimo mezzo di comunicazione e poi come efficace strumento per il commercio. Oggi, infatti, tutti i principali brand delle piú svariate categorie le cui sedi e filiali popolano le nostre vie e centri commerciali, hanno il proprio portale su internet vendendo tanto quanto, se non di piú a volte, i negozi tradizionali.

Leggi tutto

PayPal: annullare i pagamenti automatici

Pubblicato da

paypal_logo

può capitare che per disattenzione non si autorizzi il pagamento tramite PayPal di una sola transazione ma che si autorizzi un “pagamento automatico”.
Il pagamento automatico di PayPal può essere di due tipi:

  • Ad esempio autorizziamo per sempre Facebook a prelevare quando paghiamo per un servizio come gli annunci. Quindi un pagamento che non ha bisogno di ulteriori autorizzazioni.
  • C’è un prelievo fisso, scadenzato dalle policy di acquisto, come ad esempio accade con Spotify

Leggi tutto

Magento: aggiungere link alle pagine del CMS nel menù superiore

Pubblicato da

Magento_logo

Magento, come ho scritto più volte su questo blog, è un’ottima piattaforma e-commerce ma abbastanza ostica da personalizzare.
I moltissimi temi disponibili per Magento spesso risolvono problemi di natura pratica andando incontro alle nostre esigenze, ma non sempre si riesce a trovare un tema che ci soddisfi in tutto.
Se si vuole, ad esempio, utilizzare il classico menù orizzontale superiore per linkare pagine create col CMS dobbiamo operare modificando un po’ il codice.
In Magento 1.7 Community Edition dobbiamo modificare

app/design/frontend/default/NomeDelTuoTemplate/template/page/html/topmenu.phtml (oppure header.phtml oppure un nome che indichi la zona superiore del template)

cercando il codice

 <?php if($_menu): ?>
<div>
<ul id=”nav”>
<li><a href=”/”>Home</a><li>
<?php echo $_menu ?>
</ul>
</div>
<?php endif ?>

e sostituendolo con
 <?php if($_menu): ?>
<div>
<?php echo $this->getLayout()->createBlock(‘cms/block’)->setBlockId(‘navigazione’)->toHtml() ?>
</div>
<?php endif ?>
in sostanza chiediamo di farci caricare il blocco statico chiamato navigazione invece della variabile $_menu
Nota che ho tolto anche i tag <ul id=”nav”><ul>
Il blocco statico lo creeremo come sempre andando in CMS->Blocchi statici->Aggiungi un nuovo blocco (io l’ho chiamato ‘navigazione’)
Ecco il codice da inserire (non considerare la classe associata al primo list item)
navigazione_magento
In questo modo nel menù superiore del template di Magento non si caricheranno, ad esempio come spesso accade, le categorie merceologiche ma le pagine del CMS specificate nel blocco statico ‘navigazione’.
Ho preferito aggiungere qui i tag <ul> della lista non ordinata perchè se inseriamo solo i punti non ordinati <li> l’editor aggiunge <ul></ul> autonomamente. Inoltre possiamo avere anche un controllo più stretto sulla classe da applicare alla lista.
via [Summation]

Magento: problema “Could not determine temp directory, please specify a cache_dir manually”

Pubblicato da

Magento_logo

Subito dopo la prima installazione di Magento può sorgere un problema, dovuto a permessi limitati, che non consente la creazione di cartelle sul server.
Il problema viene segnalato da Magento con un riferimento ad un numero di log che poi viene immagazzinato in /var/report/ sul server.
Nella prima riga di questo report si legge

Could not determine temp directory, please specify a cache_dir manually

In sostanza non è stata trovata la directory che permette di utilizzare il sistema di cache di Magento.
La soluzione sta nel creare manualmente la cartella /tmp/  nella root e impostargli i permessi su 777 o 755 (dipende dalla configurazione del server).
Poi si deve aprire lib/Zend/Cache/Backend/File.php e cercare il codice

protected $_options = array(
‘cache_dir’ => null,

e sostituire con

protected $_options = array(
‘cache_dir’ => ‘tmp’,

Adesso si dovrebbe utilizzare la piattaforma ecommerce senza ricevere più questo tipo di errore.

 

Prestashop: problema impossibile aprire file zip

Pubblicato da

Prestashop , la diffusa piattaforma ecommerce, ha una modalità d’installazione dei temi estremamente semplice.
Basta infatti utilizzare il modulo “themeinstallator”, andare in configura, e uploadare lo zip con il tema.
Può capitare tuttavia che Prestashop ritorni il messaggio di errore che “non è possibile aprire il file zip”.
In questo caso si possono provare tre soluzioni

  • Controllare che la modalità safe_mode di PHP sia su off (cos’è safe_mod di PHP)
  • Accertarsi che la cartella del modulo themeinstallator abbia tutti i permessi di lettura e scrittura ricorsivi (in caso negativo assegnare 777 a file e cartelle)
  • Lo zip potrebbe essere corrotto. In questo caso conviene scompattare il tema sul desktop (sempre che sia possibile) e poi rizipparlo con un tool per archivi come 7-zip

Ricordo che è sempre possibile installare un tema per Prestashop anche manualmente. Basta scompattare l’archivio e uploadarlo nelle rispettive cartelle.
L’unica vera grande seccatura è quella di provvedere alla configurazione maualmente. Quindi si deve aprire in locale il file Config.xml  e seguire la sequenza di istruzioni nel codice xml come l’attivazione/disattivazione dei moduli e gli hook delle posizioni previste.

Link: Prestashop

Magento: l’estensione essenziale per la gestione del catalogo

Pubblicato da

Magento è un’ottima piattaforma per l’e-commerce ma, seppur notevolmente migliorata nelle varie release, conserva ancora qualche punto debole.
Uno di questi è la gestione da pannello di controllo del catalogo prodotti.
Per cambiare qualche valore o attributo di un prodotto, bisogna cercarlo, aprire la scheda, modificare il valore e salvarlo.
Quando si ha a che fare con migliaia di prodotti si vorrebbe qualcosa di più pratico. Magari qualcosa che ci permetta anche di personalizzare la vista del catalogo nel suo insieme aggiungendo campi su cui operare filtri.
Ci viene in aiuto un’ottima estensione gratuita che si chiama Enhanced Admin Grids.
Installandola si può modificare inline (sulla griglia) qualsiasi valore di un prodotto.
Le stesse colonne dei valori dei prodotti possono essere riorganizzate, nascoste, ampliate e ordinate tramite un comodo pannellino di controllo.
L’installazione di questa estensione rende il lavoro dell’amministratore del negozio molto più fluido e produttivo.
Compatibile con le versioni 1.4, 1.5, 1.6, 1.7 di Magento

Link: Enhanced Admin Grids