Category Archives: Internet Explorer

Flash: il problema dell’Active Content verso una soluzione definitiva

Pubblicato da

E’ un problema stranoto tra gli sviluppatori Flash. Il nuovo Internet Explorer non permette la fruizione di alcuni contenuti attivi (Flash, Java, Shockwave, ecc) fin quando l’utente non autorizza deliberatamente, tramite un clic, il relativo controllo ActiveX.
Adobe, proprietario di Flash e quindi maggiore interessato al problema, consigliava di ovviare con l’utilizzo di un javascript .
Lo stesso Dreamweaver CS3 lo produce automaticamente nel momento in cui si “embeddano” nella pagina filmati Flash.

Non essendo uno sviluppatore Flash mi ero imbattuto in un problema per me strano. Ossia, nonostante mettessi i sopracitati javascript per aggirare l’attivazione del contenuto, Internet Explorer continuava a bloccarlo se testavo la pagina in locale.
Non sapevo che i file che risiedono sul proprio pc vanno ‘esplicitamente’ autorizzati tramite le impostazioni di Internet Explorer
Strumenti -> Opzioni Internet -> Avanzate -> “Consenti l’esecuzione di contenuto attivo in file in Risorse del computer”

E adesso una buona notizia. L’8 novembre Microsoft ha annunciato che toglierà questa noiosa precauzione dalle future versioni di Internet Explorer. Già da aprile 2008.
Le pagine con il javascript per l’attivazione continueranno a funzionare regolarmente.

Vista: trovare la cartella dei file temporanei in Internet Explorer 7

Pubblicato da

A quanto pare è un’operazione più complicata che nel vecchio Internet Explorer 6.
In realtà la nuova cartella si trova in una sottocartella nascosta del proprio profilo utente.

1. Sulla Barra dei comandi, click su Strumenti.

2. Poi Click su Opzioni Internet.

3. Sul tab Generale della finestra di dialogo, sotto il titolo Cronologia esplorazioni, click su Impostazioni.

temporary_files.gif

4. Nella finestra File Temporanei Internet click su Visualizza file.

Ed ecco tutti i file immagazzinati durante la navigazione.

[via Ed Bott]

IE 7: finalmente il download senza WGA direttamente da Microsoft

Pubblicato da

E’ disponibile da ieri (4 ottobre) la versione libera dal controllo WGA di Internet Explorer 7. Questa nuova versione corregge anche alcuni bug ed un supporto non eccezionale ai CSS riscontrati nei primi mesi di utilizzo del browser Microsoft.
L’annuncio è stato dato direttamente dal blog di Internet Explorer 7 e risponde alle molte richieste della community degli utilizzatori ma anche ad una precisa strategia di marketing che vuole raggiungere la fascia ‘oscura’ di utenti dei prodotti di Microsoft.

Link: Internet Explorer 7 senza WGA

Outlook Express: recuperare email da dbx corrotti con DBExtract 4.5

Pubblicato da

Uno dei client di posta elettronica più utilizzati è Outlook Express. Le email immagazzinate nel programma finiscono in un database, un file con estensione .dbx. Se il file si corrompe ma vogliamo recuperare le email contenute, possiamo utilizzare DBExtract 4.5, una piccola (72Kb) utility, freeware e standalone, che estrae le email convertendole nel formato .eml che è leggibile da Outlook, Outlook Express e Internet Explorer.

[via Technibble.com]

Usare Google Reader anche offline

Pubblicato da

sync.png

In un precedente post ho parlato della possibilità di fruire delle applicazioni di Google anche offline tramite Google Gears.
Uno dei primi risultati tangibili può essere quello di avere Google Reader (il lettore di feed di Google) funzionante anche offline.

Come si fa? In primis si scarica e si installa il plugin per browser di Google Gears (disponibile per Firefox e Internet Explorer). Dopo l’installazione si noterà che nella nostra pagina di Google Reader ci sarà, in alto a destra, un pulsante in più “offline”. Basterà cliccarlo per avviare il download dei feed.
Semplicissimo no?

[via Official Google Reader Blog]

Convertire pagine web in documenti PDF

Pubblicato da

PDF

Direte “E che ci vuole? Basta avere una stampante virtuale PDF”. Come PrimoPDF aggiungo io.
Ma se invece di tutta una pagina ci serve stamparne solo una porzione?
Ecco che ci viene incontro un add-on per Internet Explorer rilasciato gratuitamente da HP. Tramite questo add-on possiamo selezionare parte della pagina e salvarla in una clipboard (separata da quella di sistema).

savehtmlaspdf.jpg

Dalla clipboard possiamo poi decidere se stampare il documento con la stampante fisica o quella virtuale.
L’applicazione dà anche la possibilità di adattare il layout per una stampa ottimale.

[via Digital Inspiration]

Volo low cost? Yapta lo cerca per te

Pubblicato da

Da quando esistono le compagnie aeree low cost le ho quasi sempre preferite a quelle tradizionali. Spesso, però, le tariffe sbandierate sono solo uno specchio per allodole per attirare l’attenzione. In realtà le tariffe sono disponibili solo in determinati periodi o hanno un andamento variabile in base al numero dei biglietti e a necessità contingenti della compagnia.
Capita in quel caso che le compagnie tradizionali possano essere competitive.
L’ideale sarebbe stare frequentemente su tutti i siti per beccare il momento giusto per comprare (a volte le differenze di prezzo arrivano a centinaia di euro). Perdita di tempo inaccettabile.
Yapta è un’estensione attualmente disponibile solo per Internet Explorer (sigh!). Il suo scopo è di memorizzare il volo scelto (Tag it with yapta) per monitorarne le variazioni di prezzo.

screenhunter_11.jpg
Può essere predisposto l’invio di email che allertano quando è stato raggiunto il prezzo più basso o vedere le variazioni su un grafico all’interno del nostro account sul sito di yapta.

Estensione, quindi,  utilissima ma con due, non piccole, annotazioni.
La prima è che sono considerate solo le compagnie aeree americane (più l’australiana Delta) che, al massimo, possono interessarci per tratte internazionali.
La seconda, e più grave, è che non sempre il pulsantino ‘yapta’ compare durante la scelta del volo.
Insomma un prodotto dalle grandissime potenzialità ma ancora da sviluppare.

Link: yapta

Il problema PSAPI.DLL

Pubblicato da

Molti, dopo aver installato Internet Explorer 7, hanno avuto questo problema

The procedure entry point GetProcessImageFileNameW could not be located in the dynamic link library PSAPI.DLL

La soluzione è semplice

  1. Cerca nel tuo hard disk le librerie chiamate PSAPI.DLL
  2. Rinomina in PSAPI.OLD tutti file che non si trovano nella cartella Windows\System32

[via EnhanceIE]

7 add on per migliorare IE7 (e farlo somigliare a Firefox)

Pubblicato da

internet-explorer-7-0-21.jpg

Anche il nuovo browser di Microsoft può essere migliorato e personalizzato. Ecco 7 tra i migliori componenti aggiuntivi.

  1. ieSpell
    Controllo ortografico disponibile anche per Internet Explorer 6.
  2. Inline Search
    Cliccando Ctrl+F già compare la finestrina di ricerca. Questo add-on lo migliora evidenziando le parole ricercate mentre digitiamo.
  3. IE7 Open Last Closed Tab
    Questo add-on tramite Alt+X apre in una nuova finestra l'ultimo tab chiuso.
  4. Add Search Providers
    Aggiunge motori di ricerca alla finestrella interna che punta di default, chissà perchè, solo a Live.
  5. Trailfire Toolbar
    Utile (?) add-on per lasciare in un sito visitato messaggi tipo Post-it per chi verrà dopo di noi. Trailfire Toolbar è disponibile anche per Internet Explorer 6.
  6. StumbleUpon Toolbar
    StumbleUpon è un sito di social bookmark. Questa toolbar permette una navigazione all'interno di siti consigliati da altri utenti o siti casualmente scelti. Disponibile anche per Internet Explorer 6.
  7. GooglePreviewIE
    La classica ricerca con Google. La differenza sono i thumbnail accanto ai risultati che ci mostrano il sito internet prima di visitarlo.
    Anche questo add-on è disponibile per Internet Explorer 6.

[via Wired News]

 

Internet Explorer Administration Kit (IEAK7)

Pubblicato da

internet-explorer-7-0-21.jpg
Puntualmente, con il rilascio di Internet Explorer 7, Microsoft abbina il famoso tool per personalizzare le installazioni.
il tool è comunemente chiamato IEAK7. Dal sito:

Si tratta di uno strumento di configurazione gratuito creato per aiutare gli amministratori IT, gli sviluppatori, gli ISP e altri nella creazione di pacchetti di installazione personalizzati di Internet Explorer. In effetti, Yahoo! ha adottato la versione beta di IEAK 7 per creare un pacchetto Internet Explorer 7 personalizzato da scaricare dal sito Web Yahoo!

E' evidente l'utilità di questo tool quando, in quanto amministratori di sistema, dobbiamo operare installazioni su molte macchine e dobbiamo adottare la stessa policy su tutte.
Da utenti avanzati potremo personalizzare la nostra installazione attivando e disattivando opzioni o aggiungendo loghi e add on.

Link:
Descrizione e istruzioni per IEAK7
Download e note sul rilascio di IEAK7