Category Archives: Internet Explorer

Aggiornare i driver automaticamente

Pubblicato da

DriverZone.com è un sito internet dove si trovano tre metodi diversi per l’aggiornamento automatico e puntuale dei driver presenti sul pc.
Il primo metodo consiste nello scaricare un programma (609 kb) che effettua una scansione dei driver installati e ne compara la versione con le ultime disponibili sul web.
Da un link è poi possibile scaricarli. Quindi una connessione a internet è necessaria.
Il secondo metodo permette di effettuare la scansione direttamente dalla finestra del browser. Funziona con Internet Explorer, Firefox e Opera ma non con Chrome.
Il terzo metodo è per quei computer che non hanno accesso a internet. In pratica si scarica un programma eseguibile su una chiave usb. Questo programma esegue la scansione e poi si salva il risultato sulla stessa chiavetta.
Da un computer connesso poi si riaprono questi dati salvati precedentemente sotto forma di pagina web. Tramite l’interfaccia vengono segnalati gli aggiornamenti disponibili che si scaricano sulla chiavetta e che poi possono essere trasportati sul pc senza internet.
Insomma una soluzione completa per ogni evenienza.

Link: DriverZone.com

Simulare Internet Explorer 7, 8 o 9 in Firefox

Pubblicato da

IE Tab V2 per Firefox è un componente aggiungtivo che permette di simulare Internet Explorer all’interno di una sua scheda.
Dal penultimo aggiornamento (3.5.9.1) è possibile utilizzare l’ultima versione di Internet Explorer installata così come una a scelta tra quelle precedenti.
Ottimo sia per testare un’applicazione sia per far funzionare alcuni siti improvvidamente sviluppati sulle particolari caratteristiche di una versione di Internet Explorer.

Link: IE Tab V2 per Firefox

Testare su ogni tipo di versione e di browser da web

Pubblicato da

Una delle attività più noiose ma necessarie dello sviluppo di un’applicazione web è il test sulla compatibilità cross-browser.
Ci sono ancora aziende (ehm..) che hanno nelle loro policy la compatibilità con Internet Explorer 6!
Questo significa mettere su una macchina virtuale solo per farci girare IE6 e testare le applicazioni. Una bella perdita di tempo.
Ci sono però delle applicazioni web che ci possono venire in aiuto come Browserling.
Tutte le macchine virtuali sono online sui loro server ed è possibile testare i 5 browser più diffusi (Internet Explorer, Firefox, Chrome, Safari e Opera) nelle loro versioni più vecchie.
Di Internet Explorer ci sono le versioni fino alla 5.5.
Ovviamente anche un normale blog come questo è inutilizzabile con IE 5.5 ma poco ci importa.
La versione gratuita dell’utilizzo del servizio di Browserling è limitata a 5 minuti ed è soggetta a coda. Se ci sono altre richieste di test da web su quella macchina virtuale ci si mette in fila e si aspetta.
I piani a pagamento permettono un utilizzo più esteso e senza code.

Link: Browserling

Plugin sicurezza per Internet Explorer e Firefox

Pubblicato da

G Data CloudSecurity è un plugin per i browser Internet Explorer e Firefox che impedisce lo scaricamento di noti malware e la navigazione preso siti fasulli (phishing).
E’ un’applicazione semplice ed efficace se si conta che la maggior parte delle minacce per l’integrità del pc viene dalla navigazione web.
Non richiede l’installazione o l’aggiornamento di liste perchè funziona con la tecnologia “cloud”, nè alcuna configurazione.
Il particolare importante è che questo plugin può funzionare anche abbinato ad un antivirus desktop tradizionale e non impatta sulla velocità di navigazione.

Link: G Data CloudSecurity

Leggere le password salvate nel browser

Pubblicato da

E’ pratica comune salvare nel browser le password di accesso alle varie applicazioni web che richiedono un’autenticazione.
Ben presto, queste password ce le dimentichiamo perchè automaticamente sostituite da pallini ed asterischi.
Nei rispettivi pannelli di controllo dei vari browser è sempre possibile risalire alle password ma se desideriamo un unico strumento per ottenerle (e magari salvarle su un file TXT) possiamo usare WebBrowserPassView.
Dalla mai troppo osannata NirSoft, ecco l’ennesimo freeware semplice, utile ed efficace che permette di estrarre le password (con relativi username e url di accesso) da tutti browser presenti sul computer.
Funziona con Chrome, Internet Explorer, Firefox e Opera ma, come da tradizione solo su sistemi operativi Windows (da 2000 a 7 a 64bit).

Il produttore avverte che questo software può essere individuato come virus dagli antivirus.
Ovviamente nessuna informazione viene poi inviata a terzi.

Link: WebBrowserPassView

Logmein e Firefox 4

Pubblicato da

A partire da oggi è disponibile sul sito di mozilla la versione 4 di Firefox.
Dopo averla installata, oltre ad averne apprezzato le notevoli doti di velocità, ho avuto un piccolo problema: il plugin di Logmein, che spesso uso per lavoro, non è supportato da questa versione del browser.

In attesa che gli sviluppatori provvedano al rilascio di una versione ufficiale, ho trovato un workaround che ci consentirà di sfruttare a pieno tutte le potenzialità del nostro software di controllo remoto:
dobbiamo collegarci a https://beta.logmein.com/, effettuare il login e provare a collegarci ad un client remoto presente nel nostro account.
Ci verrà chiesto di installare il nuovo plugin, compatibile con Firefox 4.
(NB: questa procedura funziona anche per Internet Explorer 9)
Chi invece volesse aggiornarlo manualmente, in firefox, può prelevarlo da qui:

Link: Plugin Logmein per Firefox 4

[Post scritto da Giuseppe Mauro – Sistemista Unix/Linux e Windows]

IE Tab Plus: un add-on di Firefox non proprio lineare

Pubblicato da

Uso Internet Explorer veramente molto raramente e quando lo uso preferisco farlo all’interno di Firefox con le estensioni che mi permettono di avere in una scheda il motore di rendering di IE.
Defunto lo storico IE Tab, ho fatto un tentativo con IE Tab Plus che ha funzionato egregiamente fino ad un suo recente aggiornamento.
In quest’ultima versione veniva installato un modulo (opzionale, ma attivo di default) che si collegava al servizio di Superfish per la comparazione tra prezzi.
Molte persone hanno lamentato un’eccessiva invadenza di questo script che aggiunge bottoni e finestre durante la navigazione. Io non sono tra questi, anche perchè credo che il servizio sia ottimizzato per gli utenti statunitensi.
Tuttavia notavo come la mia già precaria banda satellitare fosse in parte mangiata dall’invio e lo scarico di informazioni dal sito di Superfish (che non conoscevo).
Sinceramente non mi sono limitato a disattivare l’opzione (Strumenti->Opzioni di IE Tab Plus) nè a installare la versione dell’add-on senza modulo per Superfish ma ho cambiato totalmente fornitore rivolgendomi a IE Tab 2.

Penso che quando si tratta di raccogliere informazioni sugli utenti bisogna essere estremamente chiari. Senza dover correre ai ripari DOPO le giuste lamentele

Link: IE Tab 2

Internet Explorer 8 RC1

Pubblicato da

ie8_hero_1_424x127

Dopo le due versioni beta ecco la prima Release Candidate di Internet Explorer 8 di Microsoft.
Nonostate IE sia ancora il browser più diffuso al mondo, dal punto di vista tecnico le versioni 6 e 7 hanno perso parecchio terreno (e gradimento) rispetto a Firefox, Opera e Google Chrome.
Chiunque sviluppi conosce benissimo le difficoltà di far digerire a Internet Explorer fogli di stile standard.
Oltre a una maggiore aderenza agli standard, Microsoft cerca di andare oltre con nuove funzioni.
In IE 8 è stato aggiunto il tasto “compatibility view” che dovrebbe permettere di poter vedere correttamente pagine web sviluppate per vecchie versioni di tutti i browser.
E’ stato posto l’accento anche sulla sicurezza con la modalità InPrivateBrowsing che permette una navigazione senza lasciare tracce.
La novità più evidente sono gli acceleratori che rendono più facile e veloce connettere i servizi Web che interessano a qualsiasi pagina Web visitata.

Link: Internet Explorer 8 RC1 in italiano (altre lingue)

Perchè all’apertura di IE questo comunica con 131.107.115.28?

Pubblicato da

Ogni volta (in vero assai rara) che apro Internet Explorer 7 il mio anti-spyware mi blocca una comunicazione con l’ip 131.107.115.28, segnalandola come noto ip relativo agli spyware
L’operazione di reverse DNS lookup mi porta ad un dominio Microsoft: crl.microsoft.com. Dove CRL sta per “Certificate Revocation List”. In pratica ogni applicazione Microsoft è legata ad un certificato, il check con questo sito stabilisce se il certificato è ancora leggittimo o no.
Quindi non è un problema di sicurezza ma essendo abbastanza seccante che si faccia questo controllo ogni volta che apro Internet Explorer, lo si può eludere facendo così

  1. Click su Start->Esegui digita Control Panel, e click OK
  2. Doppio click su Opzioni Internet
  3. Naviga al Tab Avanzate
  4. Togli il check da Verifica revoca dei certificati dell’autore sotto la sezione Protezione